L’Inter svaluta altri 23,4 milioni di crediti che sono legati a sponsor di società provenienti dal continente asiatico.

La società dell’Inter, svaluta altri 23,4 milioni di crediti di sponsor asiatici, questo il comunicato: “Le svalutazioni di crediti commerciali per i nove mesi chiusi al 31 marzo 2022 ammontano a 23,6 milioni di euro di cui la componente principale (23,4 milioni di euro) è relativa ad un accantonamento a fondo svalutazione crediti effettuato a copertura integrale del credito netto residuo al 31 marzo 2022 dalla nostra ex agenzia di marketing asiatica.

Inter Esulta fine gara
Inter Esulta fine gara

Conclude così la nota ufficiale nerazzurra: “Nonostante la decisione di accantonare tale cifra (spinta dall’attuale incertezza rispetto al contesto di mercato dell’agenzia, ancora fortemente influenzato dagli impatti della pandemia di Covid-19), siamo in contatto regolare con la nostra ex agenzia al fine di incassare la rata scaduta del piano di rimborso concordato“.

Aggiungendo: “I crediti verso Agenzie Internazionali/Regionali passano da 24,4 milioni di euro al 30 giugno 2021 a zero al 30 giugno 2022.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

Inter

ultimo aggiornamento: 30-05-2022


Serie A: per l’indice di liquidità si va al Collegio di Garanzia

Inter, FPF: settlement agreement con la Uefa