Il tecnico del Bologna Sinisa Mihajlovic racconta la brutta sconfitta subita ieri con la Lazio sollevando polemiche per il rigore dell’1-0.

DAZN ha sentito il parere di Sinisa Mihajlovic al termine di Lazio-Bologna. “Il primo tempo è stato equilibrato, non abbiamo sofferto, siamo andati sotto con un rigore. E in 40 anni di carriera non ho mai visto assegnare un rigore del genere. In generale non abbiamo fatto bene. Nella ripresa abbiamo creato di più, ma loro hanno sfruttato le occasioni che hanno avuto. Abbiamo sbagliato troppi passaggi, non eravamo sereni nel giocare il pallone. Abbiamo presto due gol in ripartenza e in quelle circostanze non siamo stati bravi nelle marcature”.

Mattia Zaccagni
Mattia Zaccagni

I risultati non ci aiutano molto, si può avere paura di perdere, ma per vincere serve più coraggio. Ci dobbiamo allenare per alzare la condizione, prendere fiducia e riprendere a vincere a partire dalla gara con lo Spezia. I tre attaccanti? Sono io che devo far venire il coraggio ai giocatori, come scelte e nella preparazione della partita. Nel primo tempo abbiamo difeso bene ma siamo stati troppo passivi. Nella ripresa siamo stati più intraprendenti ma abbiamo preso gol. Bisogna trovare equilibrio, non è detto che con più attaccanti arrivino più gol. Tornare all’Olimpico è sempre un piacere, ringrazio i tifosi della Lazio, mi sono sempre vicini, anche se ovviamente mi dispiace aver perso”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 13-02-2022


Hellas Verona-Udinese formazioni ufficiali

Serie A, il Milan batte la Samp e vola in testa alla classifica