13 Aprile 2014 – E’ terminato 1-0 per il Milan il posticipo della 33esima giornata di Serie A. Per il Catania è arrivata la 21esima sconfitta stagionale che ha messo ancora di più in difficoltà gli elefanti nella corsa salvezza. Per i siciliani, distanti 8 punti dal quartultimo posto, la retrocessione sembra ormai scontata nonostante qualche piccolo passo in avanti visto oggi, almeno sotto il profilo della determinazione.

La partita di questa sera si è giocata all’insegna della noia più assoluta; ritmo scarso e poche giocate di qualità. Nonostante tutto per il Milan, acceso solo da qualche giocata personale di Taarabt, si tratta comunque di tre punti preziosissimi, che coincidono con la quarta vittoria consecutiva in campionato. Nei primi 15-20 minuti è stato il Catania a fare la partita, anche se non è mai riuscito a completare l’ultimo e decisivo passaggio nella trequarti avversaria.

La più grande occasione per i catanesi è arrivata al 13esimo minuto quando Barrientos ha tentato una conclusione dal limite che Abbiati è riuscito ad alzare sopra la traversa con un bel guizzo. Dopo un’ottima azione offensiva sciupata da un Kakà semplicemente imbarazzante questa sera, i rossoneri sono riusciti a portarsi in vantaggio al 24esimo minuto con un tiro dalla lunga distanza di Montolivo che si è infilato nell’angolino della porta di un disattento Andujar.

Al 59esimo Mexes ha risvegliato dal torpore il pubblico di San Siro con una mezza-rovesciata sugli sviluppi di un calcio piazzato, terminata di poco alta sopra la traversa. Il Catania ha cercato di imbastire qualche buona azione offensiva fino al 79esimo minuto, quando è rimasto in 10 uomini per l’espulsione di Rinaudo che ha virtualmente chiuso l’incontro.

Milan – Catania 1-0 | Le Foto

Le foto della partita


Le foto della partita

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

Catania Milan notizie video video serie a

ultimo aggiornamento: 13-04-2014


Risultati Diretta Serie A | Classifica Aggiornata | Milan – Catania 1-0 (Gol Montolivo)

Lega Pro Prima Divisione, le partite del 13 aprile 2014: Perugia in testa a due giornate dalla fine