Il calciatore armeno nonostante la scelta di non rinnovare il contratto per trasferirsi all’Inter si è lasciato bene col suo vecchio club.

Henrikh Mkhitaryan ha lasciato sui suoi social un lungo messaggio di saluto alla Roma. “Cari giallorossi, la Roma è un club davvero unico. Dal giorno in cui sono arrivato fino alla finale di Conference League e oltre, il vostro supporto è stato eccezionale e ne andrò sempre molto fiero. Quando mi sono messo per la prima volta questa maglia avevo un obiettivo: far vincere questo club e fare felici i suoi fantastici tifosi: obiettivo raggiunto a Tirana!”.

Josè Mourinho

Questo trionfo è stato la perfetta conclusione dei miei tre anni in giallorosso. Ora è il momento dei saluti. Voglio ringraziare tutte le persone che lavorano nel club per il rapporto speciale costruito insieme in questi anni. Un enorme grazie al nostro staff tecnico e in particolare al mister Mourinho per la sua fiducia e attenzione nei miei confronti e per le straordinarie motivazioni che mi ha dato come giocatore. Ho dato tutto me stesso per la Roma dentro e fuori dal campo. È stato un grande onore giocare qui e non dimenticherò mai gli straordinari momenti vissuti insieme. Questo club e la Città Eterna rimarranno per sempre nel mio cuore. Vi voglio bene! Grazie Roma”. La risposta del club non si è fatta attendere: “Grazie per questi tre anni in giallorosso. Auguriamo il meglio a te e alla tua famiglia”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 04-07-2022


Sacchi sul Milan: “Pioli? bravo e preparato, dovrà stare molto attento”

Il Marsiglia riparte da una vecchia conoscenza della Serie A