Le dichiarazioni del centravanti kosovaro Vedat Muriqi, il quale si è trasferito in prestito al Maiorca.

L’attaccante Vedat Muriqi, attualmente in prestito al Maiorca, ha parlato della sua esperienza alla Lazio nel corso di un’intervista a El Pais. “Nel campionato italiano c’è più qualità che in quello turco – ha dichiarato – e all’inizio mi sono infortunato. Poi ho preso il Covid e ho sofferto perché alla Lazio il livello era alto e non era semplice recuperare il ritardo con i compagni”.

Serie A

“Molte volte non ho avuto fortuna, ma è anche vero che quando mi hanno dato delle opportunità non sono andato bene. Loro non mi hanno pagato 20 milioni per niente. Ho segnato gol in Turchia e in Nazionale. Puoi anche spendere 100 milioni per un calciatore, ma quando ci sono infortuni non si può rendere come ci si aspettava, questo è il calcio”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 11-02-2022


Kulusevski: “Non so cosa non abbia funzionato alla Juve, la Premier è un altro sport”

Rangnick: “Ronaldo dovrebbe segnare di più ma non è solo colpa sua”