Sacchi: «Inzaghi? Bisogna fare i complimenti. Risultato non scritto con il City». Queste le parole dell’ex allenatore

L’ex allenatore Arrigo Sacchi alla Gazzetta dello Sport ha parlato della finale di Istanbul tra Manchester CityInter

MOMENTO«I nerazzurri stanno bene fisicamente e bisogna fare i complimenti a Simone Inzaghi, bravo allenatore e persona educata. Ha portato la squadra al top proprio nell’istante decisivo. Ed è talmente saggio da non reagire quando sostituisce i giocatori e questi escono dal campo scuotendo la testa in segno di malcontento. Inzaghi ha ottenuto risultati importanti, ha vinto due coppe, e contro il Manchester City il risultato non è scritto».

CITY FAVORITO«Hanno grandi qualità, d’accordo. Guardiola ha saputo dare una svegliata a tutto il gruppo, adesso attaccano gli spazi, si muovono sul campo, non si basano soltanto sulla tecnica. Ma l’Inter, credetemi, ha le sue possibilità perché noi italiani, nei momenti importanti, sappiamo esserci sempre, tiriamo fuori quel qualcosa in più che altri non hanno. E’ una nostra virtù che va protetta».

SFIDA EQUILIBRATA «Diciamo che il City, per vincere la coppa, deve guadagnarsela. E dovrà sudare parecchio, perché l’Inter ha elementi in grado di mettere in difficoltà chiunque. Guardiola sa di non poter sbagliare nulla perché, quando sbagli contro un tattico come Inzaghi, il tattico non ti perdona».

L’articolo Sacchi: «Inzaghi? Bisogna fare i complimenti. Risultato non scritto con il City» proviene da Inter News 24.

Riproduzione riservata © 2023 - CALCIOBLOG

feed

ultimo aggiornamento: 26-05-2023


Serena: «Lautaro forte a livello mentale, sembra una Formula 1. Dzeko o Lukaku…»

Biasin: «Ecco come sarà il calciomercato dell’Inter»