Sabatini crede alla salvezza della Salernitana, ma è pronto a restare anche in caso di Serie B, queste le parole del dirigente.

Sabatini crede molto nel suo lavoro e lo dimostra ogni giorno, al momento Il suo unico pensiero è la salvezza con la Salernitana, queste le parole del dirigente.

Inizia cosi: “Alla mia carriera chiedo la salvezza della Salernitana. Voglio rimanere qui, se la società è d’accordo. Se Iervolino lo vorrà, io resterei senza dubbio anche in serie B. Il gruppo squadra è mentalizzato, la voglia di centrare l’obiettivo è granitica.”

Il dirigente conclude così la sua intervista: “Se dovesse arrivare la salvezza, prima di Nicola vorrei dire grazie a Colantuono, che ha contribuito da protagonista a conquistare punti a Genova e La Spezia. Nicola è un motivatore, mi piace definirlo un trascinatore con le idee. Voglio liberarlo dallo slogan secondo il quale ha l’etichetta di un allenatore da salvezza. No, Nicola è un allenatore degno di approdare in una grande piazza”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 26-03-2022


Dumfries: “Maicon è un esempio per me, voglio arrivare ai suoi livelli”

Cafu indica la sua favorita per lo Scudetto