L’allenatore del Chelsea Thomas Tuchel parla della terribile situazione venutasi a creare nel suo club dopo le sanzioni inflitte al presidente Abramovich.

Thomas Tuchel in un’intervista a Sky Sports UK spiega come comportarsi dopo le sanzioni a Roman Abramovich. “Forse mai come ora bisogna vivere il momento, perché tutto il resto appare molto, molto difficile. E’ complicato capire l’attuale situazione, prevedere come finirà è quasi impossibile. Per cui alla fine dobbiamo restare fedeli al mantra di vivere nel presente. Non è facile ma non è una cosa che possiamo controllare. Alle volte è più difficile, altre più semplice accettare il fatto che non possiamo fare nulla al momento se non aspettare e adattarci“.

Romelu Lukaku
Romelu Lukaku

Se pensiamo alla situazione orribile in Ucraina, a una guerra inaccettabile e orribile, ci rendiamo conto ci sono cose più importanti del calcio, ed era così anche prima che questa guerra iniziasse. Ci sono bambini che muoiono, persone che muoiono a causa del Covid, altre guerre nel mondo di cui non si parla molto, ci sono lavori là fuori più importanti del mioMa è mio dovere concentrarmi su quello che faccio ed è anche per questo che dobbiamo vivere il presente e vedere cosa succederà  nelle prossime ore, perchè le cose cambiano in fretta”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 12-03-2022


Klopp: “Il governo inglese ha fatto bene a sanzionare Abramovich”

Conte: “Mi piace lavorare in questo club ma a fine stagione troveremo la soluzione migliore per tutti”