Rassegna stampa 7 gennaio 2013: le prime pagine di Gazzetta, Corriere e Tuttosport


La Gazzetta dello Sport riassume con questo titolo la 19esima giornata di Serie A: "La Juve cade, Cavani vola" aiutandosi con le immagini di Giovinco e appunto del Matador azzurro. Nella spalla spazio all'uomo-Milan, che per una volta non è El Shaarawy ma Bojan, un altro giovane di grandi speranze. Poi troviamo il riferimento a Perin, il portiere del Pescara che ieri ha contribuito molto alla vittoria degli abruzzesi contro la Fiorentina e ai fischi contro Mourinho e pro Casillas. Nello spazio di solito dedicato all'editoriale troviamo la notizia dell'inaspettata sconfitta dell'Inter contro l'Udinese e il commento: "La lezione? Mai dire mai".

Anche il Corriere dello Sport dedica il titolo principale a Juve e Napoli, evidenziandone le sorti opposte. Tre box in taglio alto: l'Inter crolla e Stramaccioni contesta gli arbitri, il Pescara rovina la festa viola per l'arrivo di Giuseppe Rossi e il Milan sale a un ritmo Champions. Spazio poi all'auspicio di Gasperini sul ritorno sul mercato del suo Palermo e al ritorno in panchina di Villanova col Barca che si scatena.

Tuttosport rimprovera la Juventus con un titolo emblematico: "Presuntuosi". Il quotidiano torinese sintetizza così la sconfitta di ieri allo Juventus Stadium: "La Juve prima si butta via, poi s'arrabbia per due rigori negati". In prima pagina spazio anche alle lodi per Di Natale, per Borriello e per il "tremendo" Cavani. Lanciato anche un sondaggio indirizzato ai tifosi granata: "Delusi dal Toro?". L'editoriale è intitolato: "I marziani, Marotta, la terra da zappare" ed è dedicato evidentemente alla Juventus e alle parole di Antonio Conte a fine gara.

Gazzetta, Corriere e Tuttosport: le prime pagine - 7 gennaio 2013

Gazzetta, Corriere e Tuttosport: le prime pagine - 7 gennaio 2013
Gazzetta, Corriere e Tuttosport: le prime pagine - 7 gennaio 2013
Gazzetta, Corriere e Tuttosport: le prime pagine - 7 gennaio 2013

  • shares
  • Mail