Rassegna stampa 6 gennaio 2014: prime pagine di Gazzetta, Corriere e Tuttosport

I titoli delle prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi, 6 gennaio 2014

Si assomigliano molto le prime pagine odierne dei quotidiani sportivi italiani. La Gazzetta dello Sport titola “Troppo forti” per riassumere il 3-0 con il quale la Juventus ha superato la Roma ieri sera nell’anticipo della 18esima giornata di Serie A. Nel taglio alto la vittoria della Fiorentina che raggiunge il terzo posto in classifica: ma in primo piano c’è l’incubo di Pepito Rossi, il quale si infortuna al ginocchio già operato e ora rischia di saltare il Mondiale. Nella spalla l’accordo tra Cellino e De Laurentiis per portare a Napoli Nainggolan. Quindi il battesimo di Reja contro l’Inter e il dubbio Balotelli nel Milan, che rischia di fare a meno pure di Montolivo nella sfida contro l’Atalanta. In prima pagina spazio anche alla morte di Eusebio, il fuoriclasse portoghese pantera nera del Benfica.

Il Corriere dello Sport titola “Troppa Juve” e ammette che i bianconeri si sono dimostrati più forti della Roma. Nel taglio alto il dramma vissuto in queste ore da Giuseppe Rossi; centralmente la rincorsa del Napoli nei confronti della Roma e la carica di Reja al ritorno in panchina. Nel taglio basso l’addio a Eusebio, “un altro Pelè amato da tutti”.

Tuttosport titola “Troppo forti” e propone una foto che immortala l’abbraccio di gruppo dopo il gol di Bonucci. Il titolo dell’editoriale è “Senza aiutini” in risposta alle polemiche sollevate da Totti alla vigilia della gara. Centralmente il punto della situazione in casa Torino. Nel taglio basso la paura per l’infortunio a Giuseppe Rossi e i timori di Mazzarri per il ritorno in panchina di Reja.

I Video di Calcioblog