Celtic campione di Scozia: Samaras porta il bimbo disabile sotto la curva [Video]

Celtic campione di Scozia, l’attaccante Samaras fa il giro d’onore assieme ad un piccolo tifoso disabile e commuove tutti

Il Celtic è campione di Scozia per la 45.a volta: tutto facile per i biancoverdi, che con 88 punti si aggiudicano il campionato. Distanti anni luce sia l’Aberdeen, secondo a 25 lunghezze, sia il Motherwell (-28). Grande festa, dunque, al Celtic Park di Glasgow, dove i tifosi si sono ritrovati per abbracciare la squadra e celebrare la cavalcata trionfale. Tra i più festeggiati, il tecnico Neil Lennon e l’attaccante greco Georgios Samaras.

Proprio i due si sono resi protagonisti del gesto più bello della stagione, regalando attimi di gioia ad un piccolo tifoso disabile, che si trovava allo stadio con i propri familiari. Colpito dalla felicità del giovane sostenitore, prima l’allenatore irlandese del Celtic lo ha raggiunto per regalargli la medaglia dei campioni di Scozia. Subito dopo, Samaras ha preso in braccio il piccolo tifoso e lo ha portato con sé facendogli fare il giro d’onore in un tripudio di cori, applausi e la commozione di parecchi dei presenti. Ripreso dalle telecamere delle Tv presenti, il nobile gesto andato in scena al Celtic Park ha fatto in poche ore il giro del Mondo.

Mentre in Germania e Romania abbiamo assistito a manifestazioni di solidarietà nei confronti degli ultras italiani arrestati dopo i fatti di Fiorentina – Napoli, finale di Coppa Italia giocatasi in un’atmosfera surreale allo stadio Olimpico di Roma diversi giorni fa, il gesto del greco Samaras ci riconcilia con il calcio. Uno sport che tutti vorrebbero realmente “a misura di famiglia”, ma che in pochi realmente cercano di cambiare. A volte basta un gesto come quello del Celtic Park per smuovere le coscienze.

I Video di Calcioblog