Rassegna stampa 14 maggio 2014: prime pagine di Gazzetta, Corriere e Tuttosport

Ecco come aprono oggi, 14 maggio 2014, i giornali sportivi

” thumb=”” url=”http://www.youtube.com/watch?v=flbu8rXJAWM”]

La Gazzetta dello Sport in apertura presenta “tutti gli uomini del Mondiale” elencando i calciatori convocati da Prandelli, in attesa della scrematura entro il 2 giugno dei 23 che partiranno alla volta del Brasile. Fuori Gilardino, spazio a Immobile e Destro. Uno tra Rossi e Cassano è destinato ad essere escluso. Nel taglio alto il mercato: l’idea pensa alla possibilità di lasciar partire Vidal per trattenere Pogba; Thohir rifiuta le offerte di United e Liverpool per Kovacic; Galliani vede Spalletti, ma aspetta Seedorf; Garcia acquisisce i poteri alla Ferguson alla Roma.

Il Corriere dello Sport titola “Il duello” con riferimento alla sfida tra Rossi e Cassano, visto che uno dei due dovrebbe essere escluso dai 23 da portare ai Mondiali. Nel taglio alto il possibile approdo di Zeman sulla panchina del Bologna, l’anno prossimo in Serie B. Quindi Mastour, 15enne che debutterà nel Milan contro il Sassuolo. Centralmente la divisione dei tifosi juventini sul futuro di Conte. In chiusura la mappa delle tifoserie unite in tutta Europa e il nuovo successo del Bari, sempre più vicino alla Serie A.

Tuttosport apre con la notizia della trattativa tra Juve e Sanchez; intanto la società pensa anche a Spalletti per l’eventuale sostituzione di Conte sulla panchina. Nel taglio alto il mercato del Torino, che in caso di qualificazione in Europa League potrà accogliere in rosa Nocerino. Nella spalla l’attesa per la finale di Europa League a Torino, tra Siviglia e Benfica. Quindi il focus sul listone per il Mondiale. Nel taglio basso l’ordine di Berlusconi di vendere Balotelli e il colpo Torres per l’Inter.