Rassegna stampa 12 giugno 2014: prime pagine di Gazzetta, Corriere e Tuttosport

Ecco come aprono oggi, 12 giugno 2014, i giornali sportivi

La Gazzetta dello Sport si propone quest'oggi in azzurro in occasione dell'inizio dei Mondiali in Brasile: il titolo, non a caso, è "Facciamoli azzurri". In prima pagina è presente il messaggio del Presidente della Repubblica, ma anche le parole del presidente della Figc Abete, quelle di Riccardo Montolivo e di Wayne Rooney, nostro avversario al debutto sabato notte. Centralmente anche lo scontro tra Neymar e Modric.

facciamoli azzurri

Il Corriere dello Sport titola "Il Mondiale più mondiale" e presenta la sfida di apertura dei Mondiali in Brasile, con la nazionale di casa che affronta la Croazia. Centralmente vengono proposte le opinioni di tre personaggi di primo piano del calcio: Gervinho, Roberto Mancini e Rafa Benitez. Quindi il rinnovo del contratto di Pirlo con la Juventus, fino al 2016; i piani di Hodgson in vista dell'impegno contro l'Italia e le parole di Messi, voglioso di vincere il Mondiale per Maradona. Nel taglio basso le prime parole da milanista di Menez, quelle di Giulini da neo patron del Cagliari e il sogno infranto della Serie A per il Bari, fermato dal Latina, che si giocherà la promozione col Cesena.

Tuttosport dedica l'apertura ad Andrea Pirlo, dando la notizia del rinnovo del contratto con la Juventus e riportando le sue dichiarazioni rilasciate ieri a Casa Azzurri in conferenza stampa. Nel taglio alto il riferimento al caos dell'ordine pubblico in Brasile. Centralmente la sconfitta del Torino Primavera ai rigori nella finale del campionato: premio al Chievo Verona. In chiusura la finale playoff di Serie B tra Latina e Cesena e la volontà di Walter Mazzarri di portare all'Inter M'Vila.

  • shares
  • Mail