Colombia - Uruguay 2-0 | Risultato Finale Mondiali 2014 | James Rodriguez, doppietta

Colombia - Uruguay finisce 2-0, doppietta di James Rodriguez. Sarà Brasile - Colombia ai quarti.

Mondiali Brasile 2014 - Ottavi di Finale LIVE

Colombia

J. Rodriguez 27'
J. Rodriguez 49'

2 - 0

Uruguay

  • 90'+3

    Triplice fischio, la Colombia vola per la prima volta nella sua storia ai quarti di finale. 2-0 all'Uruguay, doppietta del nuovo capocannoniere del Mondiale, almeno sin qui: James Rodriguez.

  • 90'

    Tre minuti di recupero.

  • 90'

    Armero spreca una grande occasione in contropiede, fallisce un cross apparentemente facile. Ma siamo ormai agli sgoccioli.

  • 84'

    Fuori James Rodriguez, 5 gol in 4 partite del Mondiale, dentro Ramos.

  • 83'

    Ancora una bella parata di Ospina che manda in angolo il preciso rasoterra di Cavani che si stava infilando nell'angolo.

  • 82'

    L'Uruguay stabilmente in pressione, cerca di riaprire il match per darsi una speranza nel finale.

  • 80'

    Fuori Cuadrado, dentro Guarin per la Colombia.

  • 78'

    Uscita miracolosa di Ospina che riesce a respingere un tentativo ravvicinato da Maxi Pereira, favorito da un rimpallo, che era arrivato fino all'interno dell'area piccola e poteva riaprire la gara.

  • 77'

    Intervento folle di Ramirez che calcia Armero, l'arbitro ignora il colpo evidentemente scorretto ed ammonisce soltanto Lugano dalla panchina che incredibilmente protesta e prende il giallo.

  • 74'

    Corner Uruguay, Gimenez arriva a colpire, ma manda sul fondo.

  • 72'

    Ora la Colombia è più raccolta all'indietro, l'Uruguay ci prova, ma nonostante le due punte di ruolo in campo non riesce a creare pericoli significativi.

  • 68'

    Ancora bene Yepes che devia in angolo un tiro ravvicinato di Rodriguez dopo la punizione contenuta dalla barriera di Ramirez. Nulla di fatto sul corner seguente.

  • 67'

    Cambio Colombia, fuori Gutierrez, dentro Mejia.

  • 66'

    Terzo cambio Uruguay, fuori Gonzalez, dentro Abel Hernandez.

  • 63'

    Occasione Uruguay, break centrale di Cristian Rodriguez che calcia con violenza col suo sinistro, Ospina respinge.

  • 62'

    Caceres chiude armero in angolo, ma che rischio per l'Uruguay.

  • 61'

    Impressionante la capacità di guadagnare fallo di Cuadrado, un'arma in più per la Colombia.

  • 60'

    Rios costretto al fallo su Cuadrado per non farlo scappare via, l'Uruguay rischia inevitabilmente in contropiede.

  • 60'

    L'Uruguay prova a costruire qualcosa, ma la Colombia è reattiva anche in fase difensiva.

  • 57'

    Cavani un po' frustrato, pesta il piede di Rodriguez. Il numero 10 della Colombia non si fa male, ma l'intervento non era corretto.

  • 55'

    Rodriguez prova a calciare, ma trova la barriera.

  • 54'

    Ammonito Gimenez, brutta entrata su Gutierrez. Giusto il cartellino.

  • 52'

    Secondo cambio Uruguay: fuori Pereira, dentro Gaston Ramirez.

  • 52'

    Cambio Uruguay: fuori Forlan dentro Stuani.

  • 50'

    Cross sul secondo palo di Armero, Cuadrado geniale con la sponda di testa per Rodriguez che deve solo spingerla in porta dal limite dell'area piccola. Muslera non può nulla. Sono 5 gol per James sino a qui.

  • 49'

    GOOOOOOOOOOOOLLL!!! JAMES RODRIGUEZ!! SONO DUE!!!

  • 48'

    Due corner di fila dalla parte opposta, prima è Yepes ad essere pericoloso, sul secondo tentativo libera Arevalo Rios.

  • 47'

    Cuadrado concede un corner all'Uruguay. Batte Forlan, Ospina blocca senza problemi.

  • 46'

    Inizia la ripresa!

  • 23.01 - Le squadre fanno il loro nuovo ingresso in campo.

  • 45'+1

    Finisce il primo tempo, decide per ora una magia di James Rodriguez.

  • 45'

    Un minuto di recupero.

  • 42'

    Cross di Cuadrado dalla trequarti, facile per Muslera.

  • 40'

    Cavani chiude in scivolata non facendo partire Rodriguez, l'attaccante del PSG in campo per una partita di grande sacrificio.

  • 38'

    Occasione Uruguay, male difensivamente la Colombia, Gonzalez si libera al tiro, ma Ospina respinge.

  • 37'

    Yepes chiude in fallo laterale, Forlan si scontra con il difensore dell'Atalanta, i due si beccano e l'arbitro è costretto ad interrompere il gioco per calmare gli animi.

  • 35'

    Gutierrez prova a calciare di prima dopo un disimpegno non perfetto di Caceres, ne viene fuori un tiro morbido sul quale Muslera non ha problemi.

  • 32'

    Cristian Rodriguez guadagna una buona punizione, Cavani prova a farla girare sopra la barriera dai 20 metri, palla alta.

  • 30'

    Ora l'Uruguay è costretto a scoprirsi, vedremo una bella partita. Cavani al limite dell'area fa scorrere il pallone sul sinistro ma il suo tiro è ribattuto.

  • 29'

    Stop di petto al limite dell'area, sinistro al volo girandosi, palla imprendibile che batte sotto la traversa ed entra. Fantastico Rodriguez.

  • 27'

    GOOOOOOOOOOOLLLLL!!! JAMES RODRIGUEZ!!!! CHE GOOOOLLL!!! COLOMBIA IN VANTAGGIO!!!

  • 24'

    Rodriguez salta con il braccio largo e colpisce Aguilar che rimane a terra un minuto, ma senza gravi conseguenze è già pronto a rientrare.

  • 22'

    Cuadrado cambia fascia, ma non cambia la trama, salta netto Gonzalez e Rios lo stende per non farlo andare via.

  • 20'

    Corner per la Colombia, stacca Jackson Martinez, Godin respinge con il petto, l'Uruguay evita il peggio.

  • 19'

    Zuniga salta secco Pereira, cross respinto in fallo laterale da Caceres.

  • 18'

    Lancio lunghissimo di Godin per Cavani, stop d'esterno destro non efficace.

  • 16'

    Prolungato possesso palla della Colombia, sottolineato dal Maracana con degli "olè" che appaiono decisamente prematuri, ma danno l'idea dell'atteggiamento tattico prudente dell'Uruguay.

  • 13'

    Forlan prova il tiro dalla distanza, traiettoria che finisce molto alta sopra la traversa.

  • 12'

    Zuniga parte centralmente, tiro da lontano, Muslera in due tempi.

  • 11'

    Cavani in pressione cerca di frenare le iniziative della Colombia sin dal primo possesso di palla.

  • 10'

    Buona iniziativa di Rodriguez che guadagna la rimessa laterale per l'Uruguay nei pressi della bandierina del corner.

  • 8'

    Anche Aguilar con un fallo duro su Arevalo Rios. Partita spigolosa.

  • 6'

    Cuadrado prova a calciare dai 35 metri, Yepes devia, ma manda sul fondo.

  • 5'

    Uruguay chiuso all'indietro e pronto alle maniere forti, stavolta Cavani ferma Zuniga, ancora nessun giallo ma non tarderà ad arrivare.

  • 3'

    Terzo fallo consecutivo di Pereira su Cuadrado, umiliato dall'esterno della Fiorentina. Ancora l'arbitro non lo punisce con un giallo.

  • 2'

    Subito Alvaro Pereira duro su Cuadrado, l'arbitro non tira fuori il cartellino.

  • 1'

    Partiti!!!

  • 21.57 - Inno dell'Uruguay, pochi istanti al fischio d'inizio.

  • 21.55 - Inno colombiano per i cafeteros.

  • 21.50 - Dieci minuti all'inizio del match, fra poco le squadre in campo per gli inni nazionali.

21:12 - Il Brasile ha vinto ai rigori contro il Cile. Saranno dunque i padroni di casa a sfidare la squadra vincente del confronto tra Colombia e Uruguay. Ecco le formazioni ufficiali della partita.

Questa la Colombia:


Questo l'Uruguay:


20:14 - Non ci sono al momento novità sulle formazioni di Colombia-Uruguay. Intanto Brasile e Cile sono ai tempi supplementari dopo l'1-1 nei tempo regolamentari. Ricordiamo che la squadra vincente di Brasile-Cile sfiderà nei quarti di finale la Colombia o l'Uruguay.

Colombia - Uruguay | La partita

Japan v Colombia: Group C - 2014 FIFA World Cup Brazil

Colombia - Uruguay, ottavo di finale tutto sudamericano al Maracanã. I cafeteros arrivano favoriti alla sfida con gli uruguaiani reduci da una qualificazione per il rotto della cuffia arrivata nel match che ha estromesso gli azzurri di Cesare Prandelli dal Mondiale. La selezione di Pekerman era attesa come una delle possibili rivelazioni del torneo e il girone di qualificazione ha confermato la bontà della squadra che può contare sul "miglior giocatore" sin qui, almeno secondo la Fifa. Si tratta di James Rodriguez, il 22enne in forza al Monaco (un giocatore per il quale gli sceicchi hanno speso 40 milioni di euro 12 mesi fa), è una forza della natura e sta stupendo il mondo dopo una prima stagione in Francia nella quale si è guadagnato l'etichetta di "giocatore discontinuo" nonostante abbia segnato 9 gol e soprattutto servito 12 assist vincenti ai compagni.

Nella Colombia le sue doti di finalizzatore sono maggiormente esaltate, anche perché è sostenuto da compagni come Cuadrado e Gutierrez (senza dimenticare il cagliaritano Ibarbo), in grado con la tecnica e velocità che li contraddistingue di aprire spazi per il centrocampista offensivo che non ha avuto alcun timore ad indossare la mitica maglia numero 10 dei cafeteros già appartenuta alla leggenda del calcio colombiano Carlos Valderrama. Non un'eredità semplice da gestire, almeno all'apparenza, ma i numeri sono tutti dalla parte di una squadra che già nel girone di qualificazione si era arresa soltanto all'Argentina arrivando seconda a 2 punti da Messi e compagni.

Certo il compito era reso più semplice dall'assenza del Brasile nel girone, i verdeoro erano già qualificati in quanto paese ospitante, ma la continuità mostrata dalla nazionale nelle 16 gare delle eliminatorie aveva già detto molto delle ambizioni della Colombia in questo Mondiale. Con l'Uruguay, nelle due sfide, le squadre si sono divise il bottino: un netto 4-0 (con Radamel Falcao in campo) all'andata in casa ed una sconfitta nel finale al ritorno, quando comunque i cafeteros erano già praticamente certi di partecipare alla fase finale in Brasile.

Proprio l'assenza di Falcao fa riflettere su quanto ancora meglio avrebbero potuto fare i ragazzi di Pekerman che ora si trovano di fronte ad un ostacolo per nulla semplice da superare. L'Uruguay non ha esaltato, così come non avevano esaltato gli azzurri di Prandelli, e le perplessità sul gruppo fra i più anziani del Mondiale e privato della sua punta di diamante, quel Luis Suarez che ha morso Chiellini nel finale di partita vedendosi appioppare la pesantissima squalifica di 9 partite e 4 mesi da qualsiasi match ufficiale.

Suarez, stando alle norme Fifa, non potrà nemmeno entrare all'interno del Maracanã, una sorta di "Daspo" per l'attaccante che aveva trascinato i suoi alla vittoria contro l'Inghilterra che ha gettato le basi e permesso al gol di Godin contro l'Italia di valere il pass per gli ottavi di finale.

Tabarez deve fare di necessità virtù e riproporrà con tutta probabilità l'attacco già visto nel match d'esordio, la sconfitta 3-1 con il sorprendente Costa Rica che poi ha finito per vincere il girone, quindi spazio a Cavani e Forlan in avanti con Stuani pronto a subentrare. Furono proprio quest'ultimo e il Matador ex Napoli a segnare i due gol che permisero la vittoria contro la Colombia nel girone di qualificazione, ma l'attaccante visto per un breve periodo anche in Italia, alla Reggina, dovrebbe comunque essere preferito al "fedelissimo" Forlan.

Per gli uruguagi ci sarà da provare a sfruttare i punti deboli delle Colombia, la difesa "tutta italiana" guidata da Yepes, il veterano, e dal milanista Zapata, non esente da distrazioni fatali nella sua carriera. Certo con Suarez in campo sarebbe stato tutto più semplice anche perché è ipotizzabile che l'attacco dei cafeteros mettere certamente molto più in difficoltà Muslera e compagni rispetto a quanto non hanno fatto le punte dell'Italia nell'ultima partita del girone.

Il calcio d'inizio è previsto per le 22, seguiremo in diretta il match ad eliminazione diretta conoscendo già l'avversaria ai quarti della vincente: basterà guardare al risultato che arriverà da Brasile - Cile, in programma alle 18.

Colombia - Uruguay | Le probabili formazioni

COLOMBIA (4-2-3-1): Ospina; Zuniga, Zapata, Yepes, Armero; Aguilar, Sanchez; Cuadrado, J. Rodriguez, Ibarbo; Gutierrez. All: Pekerman.

URUGUAY (4-3-1-2): Muslera; Caceres, Gimenez, Godin, Pereira; Gonzalez, Rios, Rodriguez; Lodeiro; Forlan, Cavani. All.: Tabarez.

  • shares
  • Mail