Rassegna stampa 4 luglio 2014: prime pagine di Gazzetta, Corriere e Tuttosport

Ecco come aprono oggi, 4 luglio 2014, i giornali sportivi

La Gazzetta dello Sport apre col titolo “ThoInter dove vai?” e annuncia l’inizio della prima vera stagione interista firmata dal presidente indonesiano. Nel taglio alto la dichiarazione shock di Silvio Berlusconi, che ha svelato di esser stato ad un passo dal vendere Balotelli per 35 milioni di euro ad un club inglese. Quindi la nuova avventura di Prandelli, approdato al Galatasaray: 4,5 milioni di euro lordi più bonus per 3 anni. Nella spalla la presentazione della sfida stellare tra Brasile e Colombia, guidate da Neymar e James Rodriguez; quindi la presentazione di Germania-Francia, con Muller all’attacco e Deschamps che replica. Spazio quindi allo scandalo del traffico di biglietti, che coinvolge anche Dunga, Neymar sr. e altri vip.

Il Corriere dello Sport titola “Rabiot è Roma”: il baby talento del Psg è ad un passo dai giallorossi, pronti a pagarlo 5 milioni di euro. Nel taglio alto la paura del Brasile per il quarto di finale contro la Colombia; quindi l’intervista esclusiva al magistrato anti-corruzione Cantone sulla violenza negli stadi. Nel taglio basso l’avventura turca di Prandelli e il vertice al Viminale con Alfano che annuncia massima durezza per lottare contro il crimine nel calcio.

Tuttosport annuncia in apertura che Morata ha respinto le offerte di Monaco e Wolfsburg perché vuole la Juve; intanto la trattativa per Iturbe procede. Nel taglio alto lo scandalo bagarinaggio che coinvolge amche Dunga e Neymar sr e che scuote il Brasile a poche ore dal complicato quarto di finale contro la Colombia. Nella spalla Prandelli al Galatasaray; nel taglio basso l’intesa Quagliarellla-Torino, la ripresa degli allenamenti per l’Inter e le parole di Berlusconi su Balotelli.

I Video di Blogo

Ibrahimovic, spot per la Regione Lombardia: “Non sfidate il virus, usate la mascherina”