Rassegna stampa 26 luglio 2014: prime pagine di Gazzetta, Corriere e Tuttosport

Ecco come aprono oggi, 26 luglio 2014, i giornali sportivi

La Gazzetta dello Sport dedica l’apertura all’Inter e alla scelta di Mazzarri di ripartire dalla difesa, mentre Kovacic sarà il punto fermo del centrocampo. Centralmente la James Rodriguez mania a Madrid, con 345 maglie numero 10 vendute in due giorni (cioè circa 10 milioni di euro incassati dal club). Nella spalla la presentazione di Tavecchio in Figc, con gaffe, e le parole di Albertini, determinato a non mollare la sfida per la presidenza della Federcalcio. Quindi la sconfitta al debutto per Massimiliano Allegri, in amichevole contro una squadra dilettante. Più in basso il k.o. del Milan con l’Olympiacos e le dichiarazioni di Antonio Cassano in conferenza stampa.

Il Corriere dello Sport titola “Allegri gela la Juve” con riferimento alla sconfitta dei bianconeri alla prima uscita contro il Lucento. Nel taglio alto le presentazioni delle amichevoli Roma-Manchester United e Inter-Real Madrid. Quindi la ricetta di Tavecchio per la Figc, mentre centralmente si dà la notizia del flop del Milan contro l’Olympiacos.

Tuttosport titola “Ancora in spiaggia” e propone la foto di Allegri, reduce dall’amichevole persa contro il Lucento. Il quotidiano torinese specifica che la squadra mandata in campo dal tecnico livornese era “alternativa” e “dei baby” e dà conto delle dichiarazioni del tecnico: “Tranquilli, la preparazione vera comincerà lunedì quando arriveranno tutti”. Nel taglio alto la febbre di Europa League in casa Torino. Nella spalla il mercato: Guarin verso la Juve, ma l’Inter spera nei soldi del Manchester United; l’ansia di Inzaghi per i colpi mancati, Cassano smentisce la lite con Buffon, Fernando alla Fiorentina, Falcao ad un passo dal Real Madrid.