Lazio-Amburgo 2-0 | Highlights Amichevoli | Video Gol (Djordjevic, Tounkara)

Buona prova dei biancocelesti in Germania

di antonio

[iframe width=”620″ height=”350″ src=”//www.dailymotion.com/embed/video/x233i54″ frameborder=”0″]

Altre indicazioni positive per Stefano Pioli, tecnico della Lazio. I biancocelesti si impongono in Germania con il punteggio di 2-0, nell’amichevole di Lubecca contro l’Amburgo. Dopo il pareggio in casa dello Sporting Lisbona le Aquile capitoline battono la formazione della Bundesliga facendo a meno di molti titolari. Pioli preferisce non schierare de Vrij, Biglia e Miroslav Klose, mentre Parolo, Candreva, Gonzalez e Lulic sono entrati a metà ripresa, quando il tecnico emiliano ha rivoluzionato la formazione. Sono ancora da registrare i movimenti della difesa (la dirigenza farà probabilmente un altro acquisto da affiancare a de Vrij) e l’intesa tra i reparti, ma lo stato di forma e le prestazioni di alcuni singoli come Felipe Anderson e Djordjevic, sembrano già a buon punto.

Ad aprire le marcature è il serbo Djordjevic dopo appena sei minuti con sinistro violento sotto la traversa, da posizione ravvicinata. L’ex Nantes sfrutta una palla vangante in area dopo punizione di Mauri. , chiude a otto minuti dal 90′ il giovane Tounkara, ancora in gol dopo la rete realizzata a Lisbona con lo Sporting. Specie nel primo tempo, quando le gambe non sono ancora pesanti. La squadra di Pioli va molto vicina al raddoppio con Radu che colpisce un palo e con un tiro di.

Nella ripresa l’Amburgo cresce e mette in apprensione in un paio di occasioni la difesa romana, ma nel finale gli ingressi di Candreva, Parolo, Gonzalez e Lulic ridanno linfa ai biancocelesti. All’82’ Tounkara segna il raddoppio spedendo nella porta un pallone crossato da Lulic. Prima del fischio di inizio il pubblico di Lubecca ha festeggiato Miro Klose, eroe nazionale dopo la vittoria ai Mondiali, appena rientrato dalla vacanze.

IL TABELLINO | AMBURGO-LAZIO 0-2

(primo tempo 0-1) MARCATORI Djordjevic al 6′ p.t. , Tounkara al 37′ s.t.

AMBURGO (4-2-3-1) Adler; Diekmeier (dal 1′ s.t. Westermann), Djourou, Kacar, Jansen; Behrami (dal 25′ s.t. Skjelbred), Arslan (dal 1′ s.t. Badely); Stieber (dal 17′ s.t. Demirbay), Van der Vaart (dal 17′ s.t. Zoua), Ilicevic; Rudnevs. All. Slomka.

LAZIO (4-3-3) Berisha; Konko (dal 1′ s.t. Cavanda), Novaretti (dal 32′ s.t. Ciani), Cana, Radu; Cataldi (dal 21′ s.t. Gonzalez), Ledesma, Mauri (dal 21′ s.t. Parolo); Anderson (dal 21′ s.t. Candreva), Djordjevic (dal 1′ s.t. Tounkara), Keita (dal 21′ s.t. Lulic). All. Pioli.

ARBITRO Ittrich (Germania).
NOTE spettatori 20 mila circa. Ammonito Ledesma

Foto | Pagina Facebook Lazio

Ultime notizie su Amichevoli

Tutto su Amichevoli →