Doha | Juve-Napoli: le FOTO del piccolo stadio che ospiterà la finale di Supercoppa

Lo Jassim Bin Hamad Stadium può contenere 15 mila spetattori

di antonio

La finale di Supercoppa Tim 2014 si disputerà a Doha allo Al Sadd-Jassim Bin Hamad Stadium, lunedì 22 dicembre 2014, con inizio alle ore 20 locali (le 18 ora italiana). La capitale del Qatar è stata ufficializzata come sede della partita dalla Lega e l’evento sarà trasmesso in diretta da Rai Uno. Bianconeri e azzurri si affronteranno nuovamente all’estero in una finale di Supercoppa: era già successo nella concitata gara di Pechino del 2012 in cui il Napoli non partecipò alla premiazione per protesta nei confronti delle decisioni arbitrali e dopo la vittoria ai supplementari della Juventus. Per il calcio italiano si tratta anche di un primo “sopralluogo” nel Paese che ospiterà i Mondiali del 2022.

Supercoppa Juventus-Napoli: lo stadio di Doha

Juventus e Napoli si sfidano per in Supercoppa per la terza volta nella storia. Oltre al match di Pechino c’è un altro precedenti e risale al 1990: in quell’occasione il trofeo fu vinto dai campani per 5-1 con doppiette di Silenzi e Careca e un gol di Crippa. La rete della bandiera juventina fu siglata da Roberto Baggio. A Doha le due formazioni si affronteranno quattro giorni dopo l’ultima giornata di campionato del 2013, quella del 18 dicembre. Lo stadio Al Sadd-Jassim Bin Hamad Stadium è molto piccolo.

Può ospitare fino a 15.000 posti a sedere e tutti i settori sono completamente coperti. L’inaugurazione dell’impianto è avvenuta nel 1975 ed è stato ristrutturato nel 2004 per poter ospitare le partite della Coppa delle Nazioni del Golfo (la finale del 2004 ha visto la vittoria del Qatar sull’Iraq). Nel 2011 ha ospitato alcune partite della Coppa d’Asia, tenutasi in Qatar. Il terreno di gioco è composto da erba naturale. Curiosità: il colore bianco e nero dei seggiolini non farà particolarmente piacere ai tifosi del Napoli che sono autorizzati a fare tutti gli scongiuri del caso…

I Video di Calcioblog