Risultati Champions League: Roma ko con il Bayern. Tutti i gol e le classifiche dei gironi

Risultati e classifiche della quarta giornata di Champions League 2014-2015.

Risultati Champions League 4 e 5 novembre 2014

Qui di seguito tutti i risultati della quarta giornata

    Le partite di martedì 4 Novembre:

    Girone A

    Juventus – Olympiakos 3-2 Risultato finale
    [21′ Pirlo (J); 23′ Botia (O); 60′ Ndinga (O) 64′ aut. Roberto (J); 66′ Pogba (J); 90+4 Vidal (J) rigore parato]

    Malmoe – Atletico Madrid 0-2 Risultato finale
    [30′ Koke (A); 79′ Raul Garcia (A)]

    Classifica: Atletico Madrid 9; Juventus 6; Olympiacos 6; Malmö 3

    Girone B

    Real Madrid – Liverpool 1-0 Risultato finale
    [26′ Benzema (R)]

    Basilea – Ludogorets 4-0 Risultato finale
    [33′ Embolo (B); 40′ Gonzalez (B); 59′ Gashi (B); 65′ Suchy (B)]

    Classifica: Real Madrid 12; Basilea 6; Liverpool 3; Ludogorets 3

    Girone C

    Zenit San Pietroburgo – Bayer Leverkuesen: 1-2 Risultato finale
    [ 67′; 72′ Son (B); 88′ Rondon (Z)]

    Benfica – Monaco 1-0 Risultato finale
    [(82′ Talisca (B)]

    Classifica: Bayer Leverkusen 9; Monaco 5; Zenit 4; Benfica 4

    Girone D

    Borussia Dortmund – Galatasaray 4-1 Risultato finale
    [39′ Reus (B); 56′ Papastathopoulos (B); 70′ Balta (G); 74′ Immobile (B); 85′ Kaya aut. (B)]

    Arsenal – Anderlecht 3-3 Risultato finale
    [24′ Arteta (AR); 28′ Sanchez (AR); 57′ Chamberlain (AR); 62′ Vanden Borre (AN); 72′ Vanden Borre rig. (AN); 90′ Mitrovic (AN)]

    Classifica: Borussia Dortmund 12; Arsenal 7; Anderlecht 2; Galatasaray 1

    Le partite di mercoledì 5 Novembre:

    Girone E

    Bayern Monaco – Roma 2-0 Risultato finale
    [38′ Ribery (B); Götze (B)]

    Manchester City – Cska Mosca 1-2 Risultato finale
    [3′ e 34′ Doumbia (CSKA); 8′ Touré (MC)]

    Classifica: Bayern Monaco 12; Roma 4; CSKA Mosca 4; Manchester City 2

    Girone F

    Psg – Apoel Nicosia 1-0 Risultato finale
    [1′ Cavani (P)]

    Ajax – Barcellona 0-2 Risultato finale
    [36′ e 76′ Messi (B)]

    Classifica: PSG 10; Barcellona 9; Ajax 2; Apoel 1

    Girone G

    Maribor – Chelsea 1-1 Risultato finale
    [50′ Ibraimi (M); 73′ Matic (C)]

    Sporting Lisbona – Schalke 04 4-2 Risultato finale
    [17′ Slimani (aut. SL); 27′ Sarr (SL); 52′ Jefferson (SL); 72′ Nani (SL); 88′ Aogo (S04); 91′ Slimani (SL)]

    Classifica: Chelsea 8; Schalke 5, Sporting 4, Maribor 3

    Girone H

    Athletic Bilbao – Porto 0-2 Risultato finale
    [56′ Jackson Martinez (P); 73′ Brahimi (P)]

    Shakhtar Donetsk – Bate Borisov 5-0 Risultato finale
    [19′ Srna (SD); 48′ Alex Teixeira (SD); 58′, 83′ e 93′ Luiz Adriano (SD)]

    Classifica: Porto 10; Shakhtar 8; Bate Borisv 3; Athletic Bilbao 1

Risultati Champions League | Partite di mercoledì 5 novembre

22:37 – Si sono ormai concluse tutte le partite.

22:36 – C’è il tempo per il quinto gol dello Shakhtar contro il Bate Borisov, tripletta di Luiz Adriano.

22:34 – Finiscono Ajax-Barcellona 0-2 (blaugrana qualificati) e PSG-Apoel 1-0 (qualificati anche i francesi).

22:33Slimani questa volta segna nella porta giusta e porta lo Sporting sul 4-2 contro lo Schalke.

22:29 – Lo Schalke accorcia le distanze contro lo Sporting che ora conduce per 3-2. In gol Aogo all’88’.

22:26 – Hazard del Chelsea si è fatto parare un rigore da Jasmin Handanovic contro il Maribor.

22:25 – Ancora in gol lo Shakhtar Donetsk contro il Bate Borisov: doppietta di Luiz Adriano per il 4-0.

22:24 – Il Manchester City è rimasto in nove dopo le espulsioni di Fernandinho per doppia ammonizione e di Touré (rosso diretto).

22:23 – Al Chelsea è stato annullato un gol perché Diego Costa era in fuorigioco al momento in cui ha segnato.

22:17 – Doppietta di Messi e il Barcellona va sul 2-0 in casa dell’Ajax. Olandesi eliminati, blaugrana agli ottavi.

22:14Nani ha portato lo Sporting Lisbona sul 3-1 contro lo Schalke al 73′, mentre il Chealsea ha pareggiato contro il Maribor con Matic e il Porto ha raddoppiato contro l’Athletic Bilbao con Brahimi.

22:09 – Raddoppio del Bayern Monaco contro la Roma con Mario Götze. I tedeschi sono sul 2-0.

22:00Luiz Adriano dello Shakhtar ha trasformato un calcio di rigore portando la sua squadra sul 3-0 contro il Bate Borisov al 58′.

21:56 – Jackson Martinez si riscatta dopo il rigore sbagliato e porta il Porto in vantaggio contro l’Athletic Bilbao al 56′.

21:53 – Gol di Jefferson dello Sporting Lisbona che ora conduce 2-1 contro lo Schalke al 52′.

21:51 – Maribor in vantaggio sul Chelsea con un gol di Ibraimi al 50′.

21:50 – Lo Shakhtar si porta sul 2-0 con Alex Teixeira contro il Bate Borisov che, lo ricordiamo, gioca in dieci.

21:50 – In questo momento si rigioca su tutti e otto i campi.

21:46 – Sta cominciando il secondo tempo. I primi a tornare in campo sono i giocatori di Athletic Bilbao e Porto.

21:33 – Sono finiti i primi tempi su tutti i campi. In Shakhtar-Bate Borisov è successo di tutto negli ultimi minuti: salvataggio sulla linea del portiere del Bate, poi ammonizione per Luiz Adriano della squadra ucraina e per finire doppia ammonizione e dunque espulsione per Anri Khagush del Bate.

21:27 – Jackson Martinez del Porto sbaglia un calcio di rigore contro l’Athletic Bilbao.

21:25 – Ha segnato il Bayern Monaco con Ribery. 1-0 per la squadra tedesca contro la Roma al 38′.

21:20 – Raddoppio del CSKA Mosca con Doumbia in casa del Manchester City. Quasi nello stesso attimo Barcellona in vantaggio in casa dell’Ajax con Messi al 36′.

21:11 – Lo Sporting Lisbona pareggia con lo Schalke. Gol di Sarr al 28′.

21:04 – Shakhtar Donetsk in rete con Srna al 19′ contro il Bate Borisov nel gruppo H.

21:02 – Lo Schalke 04 passa in vantaggio in casa dello Sporting Lisbona nel gruppo G. Al 17′ autorete di Slimani.

20:54Touré ha segnato per il Manchester City e ora dunque è parità 1-1 con il CSKA Mosca.

20:48Doumbia porta in vantaggio il CSKA Mosca in casa del Manchester City.

20:46 – Il PSG è già in vantaggio dopo meno di un minuto grazie a un gol di Cavani, il dodicesimo per lui in Champions League.

20:45 – Sono iniziate le partite su tutti i campi.

Risultati Champions League – Dalle ore 20:45 seguite con noi in diretta questa seconda parte della quarta giornata della massima competizione europea. Live tutti i risultati in tempo reale e in un post ad hoc il commento minuto per minuto di Bayern Monaco-Roma.

Risultati Champions League | Partite di martedì 4 novembre

22.38: Vidal si fa parare il rigore da Roberto allo scadere.
22.34: Clamoroso pareggio dell’Anderlecht. Mitrovic completa la rimonta, 3-3 con l’Arsenal
22.28: L’autorete di Kaya affonda il Galatasaray. 4-1 Borussia
22.25: Vantaggio del Benfica contro il Monaco. Rete di Talisca. Se i lusitani dovessero vincere tornerebbero in corsa per la qualificazione
22.23: Raul Garcia e l’Atletico Madrid raddoppia nonostante l’ottimo secondo tempo del Malmoe
22.17: Immobile ristabilisce le distanze con Immobile. Appena entrate, l’attaccante azzurro finalizza un contropiede avviato da Aubameyang
22.16: L’Anderlecht riapre clamorosamente la partita. Ancora Vanden Borre, stavolta, su rigore.
22.13: Il Galatasaray dimezza lo svantaggio con la rete di testa di Balta
22.11: La chiude il Basilea. Suchy di testa azzera le speranze del Ludogorets
22.09: In un minuto, la Juve ribalta il risultato. Pogba dal limite, 3-2. Vantaggio meritato
22.08: Pareggia la Juventus. Autorete del portiere Roberto propiziata da un colpo di testa di Llorente respinto dal palo
22.05: L’ex Genoa Vanden Borre accorcia le distanze per l’Anderlecht.
22.04: Sorprendente vantaggio Olympiakos. Ndinga infilza di testa Buffon. Gol immeritato. 2 tiri e 2 gol per i greci
22.01: 3-0 Arsenal. Chamberlain chiude la partita con un’azione personale. Anderlecht ko.
21.59: Anche il Borussia intravvede gli ottavi. Gol dell’ex rossonero Papastathopoulos. Notte fonda per il Gala di Prandelli
21.48: Si riprende a giocare
21.32: Terminati tutti i primi tempi
21.27: Raddoppia il Basilea. Derlis Gonzalez non sbaglia solo davanti al portiere
21.25:: Reus fa esplodere il Westfalen Stadion. Borussia-Galatasaray 1-0
21.20: Basilea in gol con il Ludogorets. Rete di Embolo che non lascia scampo al portiere bulgaro in uscita.
21.17: Si sblocca anche l’Atletico Madrid. Segna Koke alla mezzora. Malmoe costretto a inseguire.
21.15: L’Arsenal ipoteca la vittoria e gli ottavi. Sanchez segna con una conclusione al volo dal limite. Anderlecht sotto 2-0
21.13: Puntuale arriva il vantaggio del Real Madrid contro il Liverpool. Ancora in gol Benzema imbeccato da Marcelo.
21.11: Arsenal avanti con l’Anderlecht. La sblocca Arteta su rigore
21.09: Immediato pareggio dell’Olympiakos. Segna il difensore Botia di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo regalato da Buffon
21.06: Juventus in vantaggio. Pirlo infallibile su punizione dal limite
20.43: Tutti in campo. Inno e si parte.
20.25: Tra venti minuti circa, l’inizio dei 7 match di martedì sera.

19.52: Partita terminata. Il Bayer batte lo Zenit 1-2 in trasferta e ipoteca gli ottavi.
19.45: Accorcia lo Zenit con Rondon. 1-2. La partita torna in bilico
19.32: Raddoppio del Bayer. Ancora Son. Lanciato a rete da Bender, l’attaccante fulmina il portiere russo, anticipandone l’uscita.
19.27: Bayer in vantaggio. Splendido il gol dalla distanza del coreano Son che finalizza uno schema su calcio di punizione.
19.05: Comincia la ripresa a San Pietroburgo.
18.48: Finisce il primo tempo tra Zenit e Bayer. 0-0. Russi vicini al gol con Hulk (palo) e Kerzhakov
18.00: Cominciata la sfida tra Zenit e Bayer. 6 gradi a San Pietroburgo.
17.45: Tra 15 minuti circa, comincia la quarta giornata di Champions League. Il primo match a San Pietroburgo tra i padroni di casa dello Zenit e il Bayer Leverkusen

Champions League 2014: presentazione quarta giornata

La fase a gironi della Champions League entra nella fase decisiva. Si disputa la 4.a giornata e, per alcune squadre, potrebbe essere già arrivato il momento dei verdetti. Questa la situazione nei vari gruppi prima dei 12 match previsti tra stasera e domani (4-5 novembre).

Girone A: La Juventus (3) non può sbagliare contro l’Olympiakos (6) in casa. Ai greci, vittoriosi due settimane fa al Pireo, potrebbe bastare anche il pari. Opportunità ghiotta per l’Atletico Madrid (6) che può ipotecare la qualificazione agli ottavi battendo il Malmoe a domicilio, risultato tutt’altro che impossibile per i vice campioni d’Europa.

Girone B : Il Real Madrid (9) a punteggio pieno ospita l’altalenante Liverpool (3) di inizio stagione. I campioni in carica hanno gli ottavi in tasca e sarà dura per i Reds interrompere il filotto di 11 vittorie di fila dei padroni di casa. Spareggio qualificazione al St.Jakob tra Basilea e Ludogorets, entrambe a quota 3.

Girone C: Gruppo incerto. Il Bayer Leverkusen capolista (6) è atteso dall’insidiosa trasferta di San Pietroburgo (4) con lo Zenit che punta al sorpasso. Ultima spiaggia per il Benfica (1) che ospita al Da Luz, il Monaco (5) ancora imbattuto.

Girone D: Match point casalingo per la qualificazione per Borussia Dortmund e Arsenal. I gialloneri, penultimi in Bundesliga, sono in testa al girone a punteggio pieno e ricevono il Galatasaray (1), sconfitto 0-4 a domicilio. Chance anche per l’Arsenal (6) che punta a bissare il successo di due settimane fa a Bruxelles contro l’Anderlecht (1).

Girone E : La Roma (4) vola a Monaco con l’ambizione di non sfigurare al cospetto del Bayern (9) debordante all’Olimpico con l’indimenticabile 7-1. I bavaresi con altri 3 punti sono già agli ottavi. Obiettivo vittoria per il Manchester City (2). I campioni di Inghilterra, reduci dalla vittoria nel derby con lo United, ospitano il Cska (1) e non possono sbagliare per non compromettere ulteriormente una qualificazione già difficile.

Girone F: Stessa situazione del girone E. Psg (7) e Barcellona (6) possono chiudere i conti battendo l’Apoel Nicosia (1) al Parco dei Principi e l’Ajax (2) all’Amsterdam Arena. Momento difficile per i blaugrana, sconfitti in Liga da Real Madrid e Celta Vigo.

Girone G: Con una vittoria a Maribor (2), il Chelsea (7) otterrebbe il pass qualificazione. Sfida importante all’Alvalade tra Sporting Lisbona (1) e Schalke 04 (5). I Minatori hanno conquistato tre vittorie con Di Matteo in panchina. Con un altro risultato positivo contro i lusitani e la contemporanea vittoria del Chelsea, i giochi sono quasi fatti.

Girone H: Il Porto, primo a 7, è ospite dell’Athletic Bilbao (1) in ripresa dopo le due vittorie in campionato con Siviglia e Almeria. Con un ko, i baschi sarebbero fuori. Discreta chance per lo Shakhtar (5) che, forte dello 0-7 dell’andata, punta a battere di nuovo il Bate Borisov (3).