Rassegna stampa 25 novembre 2014: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport

Ecco come aprono i giornali sportivi oggi, 25 novembre 2014.

La Gazzetta dello Sport titola “Roma e Juve, il rischia euro”, con riferimento agli impegni delle italiane in Champions League. I giallorossi oggi pomeriggio affrontano il Cska Mosca e in caso di vittoria potrebbe essere già qualificati. Domani i bianconeri vanno in Svezia, a Malmoe: Tevez punta a sfatare il tabù dei gol fuori casa, avendone segnato soltanto uno nel 2008. In prima pagina spazio anche all’intervento firmato da Totò Di Natale, fresco di 200esimo gol in Serie A. Nel taglio basso il mercato dell’Inter, che punta su Lavezzi, la critica di Confalonieri al derby “da poveretti” e il risultato del posticipo tra Genoa e Palermo.

Il Corriere dello Sport titola “Vai Roma senza paura”: Garcia dovrebbe affidarsi a Totti e Gervinho in avanti, per giocarsi il passaggio agli ottavi. Nel taglio alto le parole di Confalonieri su Milan-Inter e il super Dybala in Genoa-Palermo. Nella spalla l’impegno della Juve contro il Malmoe: i bianconeri non vincono in trasferta da 21 mesi. Centralmente l’analisi sul fatto che in Italia la difesa a tre sembra non andare più di moda. Quindi un box dedicato all’iniziativa benefica con protagonista Rafa Benitez.

Tuttosport in apertura titola “Vidal, ci sei?”: il cileno si gioca la maglia da titolare con Pereyra. Intanto l’arbitro della partita contro il Malmoe è lo stesso di Istanbul dell’anno scorso. Nel taglio basso le disamine tecniche di Confalonieri su Milan e Inter. Nella spalla l’intervista a Calleri su Juventus e Torino. Quindi il pareggio 1-1 tra Genoa e Palermo. Nel taglio basso la carica di Garcia ai suoi, il rinnovo di Ancelotti col Real Madrid e le norme Figc che cambiano il mercato.