Risultati Serie A | Finali | Vincono Juventus e Roma

La diretta dei risultati di Serie A, tutto in tempo reale.

di

Risultati Serie A

Domenica 30 Novembre 2014

CAGLIARI – FIORENTINA 0-4 Risultato Finale
[16′ e 55′ Mati Fernandez (F), 70′ Gomez (F), 73′ Cuadrado (F)]
CESENA – GENOA 0-3 Risultato Finale
[5′ Matri (G), 7′ Antonelli (G), 43′ Burdisso (G)]
EMPOLI – ATALANTA 0-0 Risultato Finale
MILAN – UDINESE 2-0 Risultato Finale
[64′ Domizzi Espulso (U), 65′ Menez Rig. (M), 70′ Essien Espulso (M), 75′ Menez (M)]
PALERMO – PARMA 2-1 Risultato Finale
[37′ Dybala (Pal), 40′ Palladino (Par), 73′ Barreto (Pal)]
JUVENTUS – TORINO 2-1 Risultato Finale
[15′ Vidal (J; rig.); 23′ Peres (T); 77′ Lichtsteiner Espulso (J); 90+2 Pirlo (J)]
ROMA – INTER 4-2 Risultato Finale
[21′ Gervinho (R); 36′ Ranocchia (I); 46′ Holebas (R); 57’Osvaldo (I); 60′; 90+2 Pjanic (R)]

Lunedì 1 Dicembre 2014

SAMPDORIA – NAPOLI 1-1 Risultato Finale
[57′ Eder (S), 85′ Koulibaly Espulso (N), 90’+2 Zapata (N)]

Sabato 29 Novembre 2014

CHIEVO – LAZIO 0-0 Risultato Finale
SASSUOLO – VERONA 2-1 Risultato Finale
[7′ Moras (V), 50′ Sansone (S), 77′ Taider (S)]

Classifica Serie A aggiornata in tempo reale

JUVENTUS 34
ROMA 31
GENOA 23
NAPOLI 23
SAMPDORIA 22
MILAN 21
LAZIO 20
FIORENTINA 19
UDINESE 18
SASSUOLO 18
INTER 17
PALERMO 17
VERONA 14
EMPOLI 14
TORINO 12
CAGLIARI 11
ATALANTA 11
CHIEVO 10
CESENA 8
PARMA 6

Risultati Serie A, le partite della domenica

Roma – Inter: 4-2

22,34: Pjanic chiude la partita con una magnifica punizione. 4-2 Roma
22.04: Pjanic ristabilisce le distanze. Immediato 3-2 della Roma. Proteste interiste per un presunto fallo di Holebas su Guarin, dal quale si è avviata l’azione del gol.
22.01: Osvaldo zittisce l’Olimpico. Il tiro dell’argentino, deviato da Astori, beffa De Sanctis. 2-2.
21.50: La Roma torna subito in vantaggio. Gran gol di Holebas che conclude con una splendida conclusione di potenza un’azione personale
21.49: Si ricomincia.
21.33: Mazzoleni fischia la fine del primo tempo. All’Olimpico 1-1 tra Roma e Inter
21.22: Pareggio dell’Inter. Segna Ranocchia di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo.
21.07: Roma in vantaggio. Gervinho, servito da Ljajic, batte Handanovic da distanza ravvicinata.
20.45: Squadre in campo all’Olimpico. E’cominciata Roma-Inter.
20.00: Alle 20.45, il posticipo Roma-Inter. I giallorossi devono vincere per mantenere il passo della Juventus. Mancini cerca la prima vittoria in campionato dopo il ritorno sulla panchina interista.

Il derby Juventus-Torino

19.51: Finisce con il trionfo bianconero. Ko beffardo per il Torino, 2-1.
19.50: Gol di Pirlo a 2 secondi dalla scadere. Esplode lo Juventus Stadium. Magnifica la conclusione dalla distanza del metronomo bianconero, un fuoriclasse assoluto.
19.35: Espulso Lichtsteiner per doppia ammonizione.
19.03: Comincia il secondo tempo del derby della Mole.
18.47: Finisce il primo tempo del derby. 1-1. Dominio juventino nella prima parte. Più equilibrio dopo il pari granata.
18.24: Pareggio del Torino. Gran gol di Bruno Peres che ara la fascia, semina gli avversari e conclude con uno splendido diagonale imparabile per Storari
18.16: Juventus in vantaggio. Segna Vidal su rigore. L’arbitro Orsato ha fatto ripetere il primo penalty, anch’esso segnato dal cileno, per l’ingresso in area dei calciatori prima della conclusione. Il rigore è scaturito per un netto fallo di mano di Vives, in barriera, su punizione di Pirlo dai 20 metri.
18.01: E’ iniziato il derby Juve-Torino. Piove allo Juventus Stadium
17.40: Tra venti minuti circa l’inizio del derby di Torino. Nella Juventus assente Buffon per un problema alla spalla.

Le partite delle 15

16.53 – Terminano tutte le partite delle ore 15.00.
16.33 – Due gol in contemporanea, il Palermo ripassa avanti con la punizione di Barreto mentre il Milan raddoppia sull’Udinese siglando il 2 a 0.
16.30 – Poker della Fiorentina, Cagliari allo sbando, segna anche Cuadrado.
16.29 – Ammonito Essien, è il secondo giallo, anche il Milan è in 10. Ristabilita la parità numerica.
16.26 – Terzo gol della Fiorentina, si sblocca Mario Gomez e il Cagliari è nettamente sotto.
16.23 – Milan in vantaggio: calcio di rigore trasformato da Menez, espulso Domizzi nell’occasione.
16.13 – Raddoppio della Fiorentina. Ancora in gol Mati Fernandez.
15.43 – Eccolo il terzo gol del Genoa, Burdisso chiude definitivamente il match.
15.42 – Immediato pareggio del Parma, lo realizza Raffaele Palladino.
15.39 – Il gol del vantaggio di Dybala (quarto gol consecutivo) sul Parma. Palermo 1-0 avanti.
15.30 – Il Genoa vicinissimo al terzo gol, prima una traversa di Kucka, poi un calcio di rigore con un mani di Lucchini tirato da Matri e parato da Leali.
15.18 – Fiorentina in vantaggio a Cagliari, in gol direttamente su punizione Mati Fernandez.
15.07 – 2-0 del Genoa. In rete Antonelli al 7imo minuto.
15.06 – Gol di Alessandro Matri. Genoa in vantaggio sul Cesena.
15.00 – Iniziate le partite delle 15.

14.30 – Mezz’ora all’inizio dei match previsti alle 15.00. In attesa di Juventus-Torino e Roma-Inter si giocheranno cinque partite nell’orario “classico”. Il Milan a San Siro ospita l’Udinese, dopo il derby contro l’Inter terminato 1-1 i rossoneri hanno bisogno di una vittoria. Il Genoa di Gasperini, lanciatissimo, è atteso dalla trasferta a Cesena mentre per la zona salvezza sono due gli scontri diretti: Empoli-Atalanta e Palermo-Parma. Attesa per il match fra Cagliari e Fiorentina, i viola sono in un buon momento dopo un inizio di stagione claudicante e cercano conferme al Sant’Elia.

Intensa domenica di Serie A con due big match. Le due squadre di vertice hanno match impegnativi: la Juventus dovrà affrontare in casa il Derby contro il Torino (i granata non riescono a vincerlo dal 1995, ma c’è sempre una prima volta…) mentre la Roma ospita l’Inter di Mancini che tenta di ritrovare una strada positiva dopo la fallimentare gestione di Walter Mazzarri.

Risultati Serie A, vince il Sassuolo, 0-0 Lazio

Nei due anticipi del sabato il Sassuolo batte in rimonta il Verona e conferma il suo ottimo momento. Gli emiliani guidati da Di Francesco salgono a quota 18 punti, nonostante l’iniziale svantaggio firmato da Moras i padroni di casa riescono a rimontare nella ripresa con le reti di Sansone e Taider. In serata poco spettacolo e uno scialbo 0-0 fra Chievo e Lazio. Ancora un punto per i clivensi con Rolando Maran, che muove la classifica, mentre i biancocelesti dopo la sconfitta con la Juventus rallentano ancora.

I Video di Calcioblog