Lega Pro, il Gubbio pareggia al 90esimo col portiere Iannarilli | Video

Antony Iannarilli ricorderà a lungo questa giornata: il 24enne portiere del Gubbio ha infatti scritto il proprio nome nella stretta cerchia di portieri riusciti ad andare in gol, risultando decisivo nell'1-1 finale degli eugubini contro il Grosseto. Coi maremmani in vantaggio per una rete a zero al Barbetti (nella foto), l'estremo difensore di casa si è spinto fino all'aria avversaria in occasione di un corner battuto dalla destra da Loviso: era l'ultima chance per i ragazzi allenati da mister Leo Acori, che hanno trovato il pareggio proprio con un'incornata di Iannarilli che ha battuto imparabilmente il collega Mangiapelo.

Una bella soddisfazione per il numero uno di Alatri, cresciuto nella Lazio ma soprattutto protagonista per tre anni alla Salernitana, specialmente in Serie D e Seconda Divisione; proprio quando giocava coi granata, era il febbraio del 2013, subì un violento colpo in una partita contro il Borgo a Buggiano che ne mise a rischio la carriera: per lui asportazione della milza e tanta paura, alla fine però il recupero e quest'anno, dopo un accordo col Viareggio poi fallito, si è accasato in Umbria. Non solo, da oggi sarà sulla bocca di molti come successe ai loro tempi a Rampulla (Cremonese), Taibi (Reggina) e Amelia (Livorno). Iannarilli se lo merita.

FC Parma Training Session

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail