Rassegna stampa 7 gennaio 2015: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport

Le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi, 7 gennaio 2015

La Gazzetta dello Sport titola “L’Inter c’è, Juve stop” per commentare il pareggio nel derby d’Italia: al gol di Tevez del primo tempo risponde Icardi nella ripresa. Presente il riferimento alla lite tra Osvaldo e lo stesso Icardi, non ai due rigori richiesti dai bianconeri. Nel taglio alto il gol fantasma di Astori della Roma contro l’Udinese, che recrimina per un rigore negato nel finale. Nel taglio basso la sconfitta del Milan di Inzaghi: il Sassuolo di Zaza supera i rossoneri a San Siro. Infine il largo successo del Napoli sul Cesena, la goleada del Palermo sul Cagliari, la vittoria del Parma ai danni della Fiorentina.

Il Corriere dello Sport titola “Juve stop, Roma -1” per segnalare l’avvicinamento in classifica dei giallorossi sui bianconeri dopo la vittoria di Udine. Secondo il quotidiano romano il gol di Astori era tale. Vengono riportate le dichiarazioni polemiche di Marotta contro Garcia. Nel taglio alto lo show di Higuain contro il Cesena e il crollo del nuovo Milan con Cerci. Nel taglio basso l’exploit del Palermo sul Cagliari, per la prima volta guidato in panchina da Zola, e il caso Luis Enrique sempre più in bilico al Barcellona.

Tuttosport provoca l’allenatore della Roma e titola: “Garcia, contento?”. Quindi si legge: “Roma aiutata a Udine, Juve danneggiata con l’Inter”. Centralmente la furia di Inzaghi per la sconfitta interna col Sassuolo, il super Napoli e il successo del Palermo sul Cagliari. Nel taglio basso il focus sul Torino, che non va oltre lo 0-0 col Chievo: servono rinforzi dal mercato.