Rassegna stampa 16 febbraio 2015: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport

Le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi, lunedì 16 febbraio 2015

La Gazzetta dello Sport dedica l'apertura della sua edizione odierna al ritorno al successo dell'Inter. Il titolo "Il dottor GuarInter" omaggia il colombiano autore di una doppietta. Nel taglio alto "Provinciali a chi?" per raccontare i pareggi di Juventus e Roma contro le ultime in classifica Cesena e Parma. Nella spalla le durissime parole di Marotta sul caso Lotito: "È pericoloso, intervenga la politica". Quindi i fischi a Inzaghi per l'ennesimo pareggio interno del Milan contro l'Empoli. Più in basso lo show di Niang, neo acquisto del Genoa. Nel taglio basso il sorpasso della Lazio sulla Sampdoria, piegata dal Chievo. In prima pagina spazio anche al calcio estero: nuova tripletta per Messi.

peccatodi

Il Corriere dello Sport titola "Piccole a chi?" per raccontare come Parma e Cesena abbiano fermato la corsa di Juve e Roma. Nel taglio alto l'Inter che travolge in trasferta l'Atalanta e il Milan che non va oltre il pareggio contro l'Empoli a San Siro. Nella spalla l'attacco a Lotito di Marotta e Della Valle e il ritorno al successo della Lazio grazie al cucchiaio su rigore di Candreva. Nel taglio basso un box che mostra come si vede una partita dal pulmino della tv.

Tuttosport titola "Peccato di superbia" per commentare lo stop di Juve e Roma contro le ultime in classifica. Per i bianconeri pesa anche l'errore dal dischetto di Vidal. Nel taglio alto il flop del Milan di Inzaghi. Nella spalla il Torino fermato dall'Udinese e il Guarin show che fa salire l'Inter in classifica. Nel taglio basso la festa in casa Genoa, il crollo della Sampdoria e la panchina a rischio di Mandorlini.

  • shares
  • Mail