Lazio-Rosenborg 3-1 | Europa League: gol di Matri, Anderson e Candreva

Europa League: Lazio-Rosenborg 3-1

Lazio-Rosenborg in diretta | Europa League
LIVE

Lazio

Matri 28′
Felipe Anderson 54′
Candreva 79′


3



1

Rosenborg

Søderlund 69′


LAZ


90′


ROS

90′


  • 18:55 – 5 minuti al fischio d’inizio.



  • Fischio d’inizio.


  • 1”

    Cross di Skjelvik bloccato in presa alta da Berisha


  • 2”

    Molto aggressivo il Rosenborg in questo avvio di match.


  • 3”

    Lazio vicinissima al gol!!!! Sugli sviluppi di un calcio d’angolo Hoedt ha colpito il palo con un colpo di testa e sulla ribattuta Mauri ha centrato la traversa! Fortunatissimi gli ospiti!


  • 6”

    Espulso Mauricio! Il difensore laziale è stato espulso per un fallo da ultimo uomo.


  • 9”

    Il Rosenborg sta facendo girare palla. Partita complicatissima per i capitolini.


  • 10”

    Ottimo anticipo di Hoedt su Søderlund in area di rigore.


  • 11”

    Pioli corre ai ripari dopo l’espulsione di Mauricio. Primo cambio per lui: fuori Onazi e dentro Gentiletti.


  • 13”

    Possesso palla tutto norvegese. Lazio rintanata nella propria metà campo.


  • 16”

    Buona ripartenza laziale che sfuma per un errore dell’arbitro, che non ha concesso una punizione alla Lazio per un fallo di Dorsin su Candreva.


  • 19”

    Si sta difendendo con ordine la Lazio, sempre pronta a ripartire in contropiede.


  • 22”

    Tentativo di Midtsjo dalla distanza. Palla abbondantemente fuori dallo specchio.


  • 23”

    Tiro alto di Candreva.


  • 25”

    Bjordal dimenticato dalla retroguardia laziale sugli sviluppo di un calcio d’angolo. Il difensore del Rosenborg ha sciupato un’ottima occasione colpendo male di testa.


  • 28”

    LAZIO IN VANTAGGIO!!!! GOL DI MATRI! L’ex centravanti ha segnato con un destro ad incrociare, liberato alla conclusione da un ottimo assist filtrante di Candreva.


  • 30”

    Palo del Rosenborg! Grandissima parata di Berisha, che ha deviato sul legno un tiro ravvicinato di Skjelvik.


  • 34”

    Molto macchinosa la manovra degli ospiti, che stanno evidenziando i loro limiti qualitativi.


  • 35”

    Ancora palo del Rosenborg! Søderlund ha colpito di testa centrando il secondo palo a Berisha battuto.


  • Ci scusiamo per l’interruzione nella nostra cronaca dovuta ad un problema tecnico non dipendente dalla redazione di Calcioblog.


  • 6”

    Siamo al 51esimo minuto. Sempre Lazio in vantaggio per 1-0.


  • 52”

    Ottima chiusura di Gentiletti su Søderlund


  • 54”

    GOOOOOL DELLA LAZIO! FELIPE ANDERSON! Il Rosenborg ha perso un pallone in uscita dall’area di rigore, consentendo a Mauri di innescare la corsa di Matri. L’autore del primo gol è stato altruista ed ha servito l’accorrente Felipe Anderson che ha battatto Hansen con un piatto all’angolino.


  • 57”

    Matri fermato in posizione di fuorigioco quando ormai era pronto a concludere in porta.


  • 60”

    La Lazio continua a controllare le iniziativa avversarie.


  • 62”

    Primo cambio per gli ospiti: dentro Mikkelson e fuori Dorsin.


  • 62”

    Ammonito Bjørdal.


  • 66”

    Candreva fermato al limite dell’area.


  • 67”

    Rosenborg sempre in possesso palla. La Lazio difende con attenzione.


  • 69”

    Gol del Rosenborg! Colpo di testa di Søderlund su cross di Skjelvik.


  • 70”

    Cambio nella Lazio: fuori Anderson e dentro Lulic.


  • 72”

    Søderlund si è divorato il gol del 2-2, non riuscendo ad inquadrare lo specchio di testa da pochi passi.


  • 75”

    Terzo cambio nella Lazio: fuori Mauri e dentro Milinkovic-Savic.


  • 76”

    Secondo cambio nel Rosenborg: fuori Svensson e dentro Konradsen.


  • 77”

    Girata sul fondo di Konradsen.


  • 78”

    Rigore per la Lazio! Fallo su Radu che aveva seguito il contropiede dei capitolini. Ottimo il lavoro di Matri che ha servito il rumeno in area di rigore.


  • 79”

    GOOOOOL DELLA LAZIO!!! Hansen ha parato il rigore a Candreva, ma poi lo stesso numero 87 ha ribadito in rete.


  • 81”

    Gran tiro di Midtsjo fuori di poco. Brivido per Berisha.


  • 84”

    Punizione di Midtsjo bloccata da Berisha.


  • 86”

    Lazio vicina al 4-1 in contropiede. Azione bloccata dall’arbitro per posizione irregolare di Matri.


  • 87”

    Problemi fisici per Hoedt che è costretto a rimanere in campo perché la Lazio ha finito i cambi.


  • 89”

    Terzo cambio per gli ospiti: fuori Selnaes e dentro Vilhjalmsson


  • 89”

    Ammonito Matri.


  • 90”

    Tre di recupero.


  • 90’+2′

    La Lazio sta amministrando il possesso.


  • 90’+3′

    Calcio di rigore per il Rosenborg. Fallo di Konko su Søderlund


  • 90’+3′

    Rigore parato da Berisha! Grande serata per la Lazio!


  • 90’+4′

    Triplice fischio finale!

18:10 – Manca poco meno di un’ora al calcio d’inizio di Lazio-Rosenborg. Le scelte di Stefano Pioli hanno sostanzialmente confermato le indiscrezioni della vigilia; l’unica sorpresa riguarda l’impiego di Felipe Anderson al posto di Kishna.

LAZIO (4-2-3-1) – Berisha; Konko, Mauricio, Hoedt, Radu; Onazi, Cataldi; Candreva, Mauri, Felipe Anderson; Matri.

ROSENBORG (4-3-3) – André Hansen; Dorsin, Eyjólfsson, Bjordal, Svenson; Jensen, Selnæs, Skjelvik; De Lanlay, Søderlund, Midtsjo.

Lazio-Rosenborg | Europa League

Questa sera alle ore 19 la Lazio di Pioli giocherà la sua terza partita dei gironi di Europa League contro i norvegesi del Rosenborg. I capitolini dopo le prime due giornate guidano il Gruppo G con 4 punti, gli stessi che ha conquistato anche il Dnipro. Gli avversari di questa sera in Europa League sono invece reduci da un pareggio all’esordio in casa del Saint-Étienne e da una sconfitta interna contro il Dnipro.

Nell’ultimo turno di campionato la Lazio ha incassato una sconfitta per 2-1 in casa del Sassuolo. In conferenza stampa Pioli ha comunque elogiato il lavoro della sua squadra, che ha giudicato in crescita rispetto all’inizio della stagione. Effettivamente la prestazione offerta a Reggio Emilia è stata di buon livello; la Lazio ha giocato con personalità, ma è stata punita dagli episodi.

Adesso tecnico e squadra si augurano di ripartire in Europa, con l’obiettivo dichiarato di riuscire a chiudere il prima possibile il discorso qualificazione. Purtroppo Pioli non potrà contare sull’apporto del capitano Biglia, il cui rientro è programmato per domenica prossima in occasione del match contro il Torino. Le chiavi del centrocampo saranno dunque consegnate a Cataldi, sostituto designato dell’argentino.

Al fianco del giovane laziale dovrebbe giocare ancora Onazi come a Reggio Emilia, ma per il resto sono attese diverse novità di formazione rispetto alla partita di domenica scorsa. In porta ad esempio ci sarà l’albanese Berisha, anche a causa di un problema ad una costola accusato da Marchetti. In difesa dovrebbero giocare Konko e Radu sulle due fasce, mentre il reparto centrale dovrebbe essere composto dalla coppia Mauricio-Hoedt.

Rispetto alla partita contro il Sassuolo si dovrebbero rivedere dal primo minuto Mauri e Kishna in sostituzione di Milinkovic-Savic e Felipe Anderson. Dovrebbe invece venire confermato Candreva, anche in virtù dell’assenza dell’inglese Morrison. In attacco ci sarà spazio solo per uno tra Klose e Matri, con l’ex juventino favorito sul tedesco. Ancora assente invece il serbo Djordjevic, che sta lavorando per tornare a disposizione domenica prossima insieme a Biglia.

Lazio-Rosenborg: probabili formazioni

LAZIO (4-2-3-1) – Berisha; Konko, Mauricio, Hoedt, Radu; Onazi, Cataldi; Candreva, Mauri, Kishna; Matri. A disposizione: Marchetti, Basta, Gentiletti, Lulic, Felipe Anderson, Milinkovic-Savic, Klose. Allenatore: Pioli.

ROSENBORG (4-3-3) – Hansen; Svensson, Eyjólfsson, Bjordal, Skjelvik; Jensen, Konradsen, Midtsjo; Lanlay, Søderlund, Mikkelsen. A disposizione: Lund Hansen, Selnæs, Vilhjalmsson, Reginiussen, Stamnestro, Gamst Pedersen. Allenatore: Ingebrigtsen.

I Video di Calcioblog

Ultime notizie su Europa League

Tutto su Europa League →