Champions League Juventus: il girone G e il calendario 2020-21 dei bianconeri

Bianconeri nel girone G con Barcellona, Dinamo Kyev e Ferencvárosi TC. Le reazioni e il calendario.

Tifosi bianconeri molto interessati oggi pomeriggio quando si è svolto a Ginevra il sorteggio degli avversari della fase a gironi della Champions League. La Juventus, che fa parte della prima fascia, è stata inserita nel gruppo G e la prima avversaria che ha pescato è stata il Barcellona, che invece è nella seconda fascia. Sono poi arrivati gli ucraini della Dinamo Kiev e la squadra ungherese del Ferencvárosi TC.

A commentare per primo l’esito dell’urna è stato Pavel Nedved, il vicepresidente juventino, che ha detto:

“Quella con il Barcellona sarà una grande sfida e sarà affascinante perché mette di fronte quelli che secondo me ancora oggi sono i due migliori giocatori del mondo, Ronaldo e Messi. Inoltre si affronteranno anche Pjanic e Arthur e questa sarà un’altra sfida nella sfida. La Dinamo Kiev è una squadra molto solida, con un allenatore esperto come Lucescu che ha fatto fatto la storia allo Shakhtar e se dovremo andare in Ucraina in inverno sarà una difficoltà in più. Gli ungheresi sono un’incognita, non sono i soliti avversari di Champions, ma conoscendo il calcio ungherese, avranno senz’altro molto talento e dovremo stare attenti, in tutte le gare: è sempre la Champions e ogni squadra può metterti in difficoltà

Juventus Champions League 2020-21: le avversarie

Barcellona: nella scorsa stagione 2019-2020 è arrivato secondo nella Liga, mentre in Coppa del Re si è fermato ai quarti, in Supercoppa di Spagna è uscito in semifinale e in Champions League è stato eliminato ai quarti. nella sua storia si è laureato 26 volte campione di Spagna, l’ultima Liga l’ha vinta nella stagione 2018-2019, anno in cui si è aggiudicato anche il 13° successo in Supercoppa di Spagna. La storia tra Juventus e Barcellona ha radici lontane, agli inizi degli anni ’70, quando i bianconeri si aggiudicarono entrambi i match in Coppa delle Fiere, sempre per 2-1. Ma le pagine più belle di questa eterna sfida sono state scritte nella massima competizione europea per club. Nel 2003 la Juve vinse al Camp Nou con un gol di Zalayeta ai supplementari e nel 2017 superò il quarto di finale contro i blaugrana con un notevole 3-0 allo Stadium grazie alle reti di Dybala (doppietta) e Chiellini. nel 2015 le due squadre si sono affrontate in finale a Berlino e quella è stata l’ultima partite di Andrea Pirlo come giocatore. Ora sarà una delle sue prime in Champions da allenatore. Quest’anno il Barcellona è allenato dall’olendase Ronald Koeman e tra le sue fila ha due ex bianconeri: Miralem Pjanic e il portiere Norberto Neto. Le partite del girone tra Juventus e Barcellona avranno puntati addosso gli occhi di tutto il mondo anche per la sfida tra i due Palloni d’Oro più vincenti di sempre: Cristiano Ronaldo e Lionel Messi.

Dinamo Kiev: la squadra ucraina detiene un record particolare in Champions League perché tra quelle che non sono mai giunte in finale è il team che ha giocato più semifinali, tre, la prima nella stagione 1976-1977, poi in quella 1986-1987 e infine nella stagione 1988-1999. Nel suo Paese ha il record di scudetti vinti (15) ed è stata la più vincente anche ai tempi dell’Unione Sovietica con 13 campionati sovietici vinti. Con la Juventus si è scontrata quattro volte in Champions League, riuscendo a pareggiare nel 1998 e perdendo tutti gli altri tre incontri: in quella stessa stagione la Juve vinse per 4-1 il match di ritorno con una tripletta di Inzaghi e un gol di Del Piero, poi cinque stagioni dopo, nelle partite del girone la Juve ha vinto 5-0 al Delle Alpi e 2-1 in Ucraina (ed era anche già qualificata).

Ferencvárosi TC: la squadra di Budapest ha conquistato il 31° titolo di campione di Ungheria la scorsa stagione, mentre nelle Coppe Europee ha giocato in Europa League venendo eliminato nella fase a gironi. Il Ferencváros ha giocato sette volte con la Juventus, ma molti anni fa: quattro volte nella Coppa Europa Centrale, due volte in Nitrosa Cup e una volta nella Coppa delle Fiere, tra il 1932 e il 1965. La Juve non affronta una squadra ungherese dalla stagione 1979-1980, quando giocò nella Coppa delle Coppe contro il Raba Eto Gyor.

Calendario Juventus Champions League 2020-21

Qui di seguito tutte le date delle partite della Juventus in Champions League:

Prima giornata, 20 ottobre, ore 18:55, Dinamo Kiev-Juventus
Seconda giornata, 28 ottobre, ore 21:00, Juventus-Barcellona
Terza giornata, 4 novembre, ore 21:00, Ferencváros-Juventus
Quarta giornata, 24 novembre, ore 21:00, Juventus-Ferencváros
Quinta giornata, 2 dicembre, ore 21:00, Juventus-Dinamo Kiev
Sesta giornata, 8 dicembre, ore 21:00, Barcellona-Juventus

I Video di Blogo

DS 7Gold – (TORINO INTER 3 3)

Ultime notizie su Champions League

Tutto su Champions League →