Il centrocampista della Juventus Juan Cuadrado è deluso per la sconfitta subita ma indica che la squadra ha fatto quanto le diceva il mister.

Juan Cuadrado ha commentato così la sconfitta col Villareal a Prime Video. “Il calcio è fatto così. Abbiamo fatto un buon primo tempo, con delle occasioni, non abbiamo fatto gol e ci ha condizionato un po’. Poi nel secondo tempo abbiamo cercato di muovere di più la palla per creare gli spazi, ma loro stavano messi bene. Peccato sia andata così“.

Champions League
Champions League

Abbiamo fatto quello che ci aveva chiesto il mister, muovere di più la palla per cercare di creare gli spazi. Abbiamo cercato di farlo, ma loro erano talmente messi bene che l’unica soluzione era quella di fare qualche cross, cercare di puntare e penso che abbiamo smesso di fare questo, perchè nel primo tempo abbiamo fatto molto meglio di loro. È sempre difficile giocare contro queste grandi squadre. Ma dobbiamo andare avanti, il calcio continua, ci riproveremo l’anno prossimo. Penso sia normale avere rabbia oggi, però abbiamo ancora l’obiettivo campionato: dobbiamo voltare pagina velocemente per essere al 100%“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 17-03-2022


Seedorf: “Se hai qualità in panchina la devi inserire, questo è mancato alla Juve; la sconfitta è pesante”

Arrivabene: “L’eliminazione è spiacevole ma l’obiettivo era arrivare agli ottavi, su Dybala niente è deciso ma…”