Isolamento violato da 7 giocatori della Juventus, procura apre fascicolo

Il fascicolo K è di competenza della prefettura, i giocatori rischiano non più di una sanzione amministrativa da 1000 euro

Dopo la segnalazione dell’Asl, la procura di Torino ha aperto un fascicolo senza indagati o ipotesi di reato sulla vicenda dei sette giocatori della Juventus che non hanno rispettato l’isolamento fiduciario a cui erano stati sottoposti sabato scorso. Non hanno atteso il secondo tampone e hanno lasciato il J Hotel, chi per tornare a casa chi per raggiungere i ritiri delle rispettive nazionali.

L’Asl di Torino era stata avvisata dalla stessa società bianconera. Il fascicolo, denominato “K”, è di competenza della prefettura, i giocatori rischiano non più di una sanzione amministrativa da 1000 euro.

Asl Torino: “Violato isolamento fiduciario da parte di 7 giocatori della Juve”: chi sono

7 ottobre 2020 – Mancato rispetto dell’isolamento fiduciario da parte di 7 giocatori della Juventus. È la segnalazione che la Asl di Torino invierà alla Procura a seguito della partita della terza di campionato Juventus-Napoli allo Stadium, annullata dopo che i partenopei non si sono presentati, causa giocatori in quarantena. I bianconeri erano invece regolarmente allo stadio, nel rispetto dei protocolli Covid, secondo quanto dichiarato dal presidente Andrea Agnelli.

Chi ha violato l’isolamento fiduciario

I giocatori in questione che secondo la Asl di Torino si sarebbero allontanati dal ritiro al J Hotel per raggiungere le rispettive nazionali o la propria abitazione sono Ronaldo, Danilo, Bentancur, Dybala, Cuadrado, Buffon e Demiral (gli ultimi due sarebbero tornati a casa).

Tutti avrebbero dovuto aspettare i risultati di un secondo tampone negativo, dopo la quarantena scattata sabato per la positività accertata di due persone dello staff Juve, non interne al gruppo squadra.

“È stata la stessa società a segnalarci che alcuni calciatori avevano lasciato il luogo di isolamento e perciò noi daremo notizia all’autorità competente, cioè la Procura, di quanto avvenuto”

ha detto alla stampa Roberto Testi, direttore del Dipartimento di Prevenzione della Asl di Torino. I giocatori che avrebbero violato l’isolamento fiduciario rischiano ora una sanzione amministrativa di 400 euro.

I Video di Blogo

Cristiano Ronaldo live su Instagram: “Quel signore dall’Italia che dice bugie…”

Ultime notizie su Cristiano Ronaldo

Tutto su Cristiano Ronaldo →