L’allenatore del Villareal Unay Emery si prepara a sfidare il Bayern Monaco ammettendo di non avere i favori del pronostico.

Unay Emery ha parlato in conferenza stampa della gara di ritorno contro il Bayern Monaco di Champions League; all’andata finì 1-0 per la sua squadra. “Dobbiamo sapere cosa fare in ogni momento della partita, dobbiamo sapere che ci sarà da soffrire e da difendere ma bisognerà farlo con naturalezza e serenità. Dobbiamo anche essere capaci di mettere in mostra le nostre qualità e le nostre caratteristiche quando avremo la palla: è bello essere ai quarti ma io voglio andare avanti“.

Pallone Champions League
Pallone Champions League

Ma sarà una partita molto diversa rispetto a quella con la Juve e dell’andata, più complicata. Quello che abbiamo fatto la scorsa settimana non basterà a Monaco, dovremo fare ancora meglio. Dobbiamo sapere cosa fare e come rispondere in ogni momento. Dobbiamo mostrare al Bayern un enorme rispetto. Sappiamo che sono abituati a segnare tanti gol in casa e per loro è normale. Hanno anche rispetto per noi, ma sanno che se danno il meglio di sé sono i favoriti per la vittoria. Si sentiranno forti ottimisti giocando in casa“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 12-04-2022


Sospesi il tecnico del Bodo/Glimt e l’allenatore dei portieri della Roma

Klopp non si sente sicuro: “Il risultato dell’andata non lascia tranquilli”