Tre squadre italiane hanno ricevuto una comunicazione dalla Uefa per presunte violazioni del FairPlay finanziario; i dettagli.

La Uefa ha comunicato ad Inter, Milan e Roma che hanno violato il FairPlay finanziario; in poche parole i 3 club non hanno rispettato il disavanzo di 30 milioni previsto. A queste squadre potrebbe aggiungersi anche la Juventus per quanto riguarda l’Italia, non si conoscono i nomi delle squadre estere nella stessa situazione.

sede Milan

Il massimo organismo calcistico europeo però, secondo Calcio e Finanza non avrebbe intenzione di punire queste squadre ben conscia che per via della pandemia e dei suoi effetti (soprattutto le gare a porte chiuse), il 90 % delle società ha violato le norme previste. Mal comune mezzo gaudio, dunque; la comunicazione avrebbe come scopo il visionare i bilanci delle società per cercare di capire come migliorare e mettere in pratica il nuovo FairPlay finanziario che entrerà in vigore dal 2024/25.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 01-03-2022


Nuovo progetto di SuperLega?

Ceferin: “Ora, durante la guerra, ci riprovano con la SuperLega, è un progetto non calcistico, vivono in un universo parallelo”