Nella prima semifinale dell’Europeo Under-21 si sono affrontate le due squadre favorite alla vigilia: il Portogallo e la Germania. Sulla carta si doveva dunque assistere ad una partita equilibrata, eppure non è stato così. I lusitani hanno infatti strapazzato i tedeschi rifilandogli un netto 5-0, ed ora aspettano di conoscere l’esito dell’altra semifinale tra Danimarca e Svezia in programma alle ore 21. I portoghesi hanno rotto gli equilibri al 25esimo trovando il gol del vantaggio con il monegasco Bernardo Silva e, otto minuti più tardi, è arrivata anche la rete di Ricardo. La Germania, sorpresa dagli avversari, non è riuscita a reagire ed ha incassato anche il 3-0 firmato da Cavaleiro nel recupero del primo tempo con un siluro di destro dal limite dell’area. Nella ripresa la squadra di Rui Jorge ha dilagato segnando ancora con Mario e Horta al cospetto di una Germania impotente.

Questa partita non può che far aumentare i rimpianti per gli azzurrini di Di Biagio che contro il Portogallo hanno pareggiato 0-0 sfiorando a più riprese il gol della vittoria.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 27-06-2015


“Tevez torna a casa”: l’annuncio ufficiale del Boca Juniors

Rassegna stampa 28 giugno 2015: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport