Il presidente dello Spezia parla a RMC Sport, concedendosi in una intervista dove svela gli obiettivi per i prossimi anni.

Il presidente dello Spezia, Platek parla in una lunga intervista a RMC Sport del futuro della squadra. Queste le parole del presidente: “Vorrei che fosse di pubblico dominio che alla Spezia c’è spazio per i giovani, che qui possono trovare spazio per giocare, che attorno avranno un ambiente accogliente, un’alta qualità della vita e saranno circondati dalla grande passione dei tifosi. Insomma, che qui ci sono le migliori condizioni per svilupparsi come calciatori.”

Sull’allenatore: “Qui vieni per lavorare con i giovani, per portare la tua energia ed il tuo dinamismo. Thiago Motta soddisfaceva i criteri e ha dimostrato di avere le qualità giuste per questo tipo di lavoro.

Aggiunge sulla crescita del marchio: “Dove vedo lo Spezia tra cinque anni? Diciamo tra il decimo ed il dodicesimo posto in classifica in serie A. Con una reputazione ed un brand cresciuto. Che nessuno ci chieda più… ‘Spezia?’. Quest’anno penso le cose siano già migliorate molto, il prossimo spero sarà ancora meglio. Ce ne siamo accorti dal rapporto con i potenziali sponsor, che dopo il nostro primo campionato di serie A rispondono al telefono molto più facilmente…” Conclude così l’intervista.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 20-04-2022


Sarri, padre di Maurizio: “L’allenatore l’aveva nella testa da piccolo”

Bernardeschi: “L’Inter è forte ma lo siamo anche noi”