L’allenatore del Barcellona Xavi Hernandez ha parlato della gara di stasera contro il Napoli di Europa League parlando anche di Maradona e Messi.

Xavi presenta così in conferenza stampa Napoli-Barcellona di stasera. “È un onore giocare al Maradona, un giocatore che ha emozionato tutti. Se non ci fosse stato Messi anche oggi sarebbe lui il migliore di tutti i tempi. Fare una bella partita in questo stadio è per noi una grande motivazione. Il Napoli farà molto pressing, dovremo dominare la partita, imporre il gioco col possesso palla. Il Napoli è una squadra da Champions ed è in lotta per lo scudetto. Avrà dalla sua lo stadio, un tifo importante. Sarà una battaglia“.

Europa League
Europa League

Affronteremo il Napoli come se avessimo vinto 2-1 o 3-1. Mi aspetto un Napoli che farà pressing alto, noi vogliamo giocare nella loro metà campo ma sarà difficile perché loro sono una squadra molto fisica. Fallimento in caso di mancata qualificazione? Sicuramente rappresenterebbe una grandissima delusione, è una competizione europea e vogliamo dimostrare di poter competere. Il pareggio dell’andata è stato insufficiente e ora ce la giochiamo qui. Abbiamo un’altra possibilità di dimostrare il nostro valore. Se devo scegliere preferirei giocare bene e vincere. Il buon gioco ha come conseguenza sempre un buon risultato“. 

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 24-02-2022


Conceicao: “Vogliamo vincere anche a Roma, per noi casa o trasferta è lo stesso”

Gasperini: “Spero che i tifosi inglesi dopo la SuperLega facciano saltare anche il V. A. R.”