Juventus - Inter 9-10 | hanno vinto i nerazzurri ai rigori. Decisivo Carrizo dal dischetto

Juventus - Inter, diretta dell'amichevole a Miami per il settimo posto della Guinness International Champions Cup.

02:45 - Segna Carrizo! L'Inter batte la Juventus 10-9 dopo i calci di rigore!

Juventus - Inter 9-10 (dcr) | Le foto

Juventus - Inter 9-10 (dcr) | Le foto
Juventus - Inter 9-10 (dcr) | Le foto
Juventus - Inter 9-10 (dcr) | Le foto
Juventus - Inter 9-10 (dcr) | Le foto

Juventus - Inter 9-10 (dcr) | Il video dei gol

02:45 - Parato il rigore di Isla! Se l'Inter segna ha vinto!

02:44 - In gol anche Jonathan. 9-9.

02:43 - Segna De Ceglie. 9-8.

02:42 - In gol anche Alvaro Pereira. 8-8.

02:42 - Gol di Chiellini. 8-7 Juve.

02:41 - Segna anche Andreolli. 7-7.

02:41 - Segna Caceres, spiazzato Carrizo. 7-6 Juve

02:40 - Gol di Olsen. 6-6.

02:39 - Gol di Ogbonna. 6-5 Juve. Pallone ancora sfiorato da Carrizo.

02:38 - Gol di Belfodil. 5-5. Si va ad oltranza.

02:38 - Realizza Vidal anche se Carrizo è riuscito a sfiorare il pallone. 5-4 Juve.

02:37 - In gol anche Icardi. 4-4.

02:36 - Segna Pirlo. 4-3 Juve.

02:36 - Segna anche Alvarez. 3-3.

02:35 - Segna Llorente. 3-2 Juve.

02:34 - Realizza anche Ranocchia. 2-2.

02:34 - Segna Marchisio. Juventus avanti 2-1.

02:33 - Anche Storari ha parato il tiro di Guarin! Risultato ancora di 1-1, un errore per parte.

02:32 - Carrizo ha parato il tiro a Giovinco!

02:32 - Si inizia. Sarà Giovinco il primo a calciare.

02:30 - I due allenatori stanno scegliendo i rigoristi.

90' - Partita terminata senza recupero. Ci saranno i calci di rigore.

89' - Solo un minuto al termine dei tempi regolamentari. Se non cambierà il risultato la partita verrà decisa dai rigori.

86' - Uscita bassa provvidenziale di Carrizo, che ha tolto il pallone dalla disponibilità di Ogbonna pronto a calciare a rete da distanza ravvicinata.

85' - La punizione di Giovinco è stata deviata in calcio d'angolo.

84' - Fallo su Pirlo al limite dell'area. Posizione pericolosa per l'Inter.

81' - Cross di Jonathan intercettato con il petto da Caceres che ha appoggiato il pallone a Storari.

79' - Ancora cambi. Nella Juve fuori Bonucci e dentro Ogbonna. Nell'Inter fuori Palacio, Nagatomo e Juan Jesus e dentro Icardi, Jonathan e Andreolli.

77' - Palo di Pirlo su punizione! Carrizo non ha neanche accennato l'intervento.

76' - Fallo di Juan Jesus su Vidal. Posizione buona per Pirlo.

74' - Tiro centrale di Nagatomo. Palla tra le braccia di Storari.

73' - Cross basso di Isla intercettato in tuffo da Carrizo.

70' - Ancora cambi; fuori Tevez e Vucinic e dentro Llorente e Giovinco. Nell'Inter dentro Belfodil e fuori Kuzmanovic.

69' - Ottimo anticipo di Ranocchia su Tevez lanciato a rete da un assist di Vucinic.

68' - Tanti errori a centrocampo da entrambe le parti; la stanchezza si fa sentire.

64' - Inter pericolosa; sbroglia la matassa Caceres spedendo il pallone in calcio d'angolo.

62' - Tre cambi nella Juve; Fuori Asamoah, Buffon e Lichtsteiner e dentro De Ceglie, Storari ed Isla. Un cambio anche nell'Inter; fuori Cambiasso e dentro Olsen.

60' - Ci sono stati alcuni cambi ignorati dalla regia americana. Cercheremo di tenervi informati sulle sostituzioni di Mazzarri e Conte, ma non sarà facile.

59' - Due volte pericoloso Marchisio su assist di Tevez; il centrocampista ci ha provato prima con il tacco ma è stato murato da Carrizo in uscita, e poi di piatto destro sulla ribattuta non ha inquadrato lo specchio della porta.

54' - Assist di Pirlo per Tevez che non ha controllato il pallone in area di rigore.

53' - Tiro al volo di Vidal sugli sviluppi di un calcio d'angolo battuto da Pirlo. Palla sopra la traversa.

51' - E' uscito Handanovic; in campo Carrizo.

51' - Cross di Asamoah tra le braccia di Handanovic.

50' - Ritmi piuttosto lenti in questi primi 5 minuti della ripresa.

47' - Cross di Asamoah sul quale non è riuscito ad arrivare di testa Lichtsteiner.

46' - Iniziato il secondo tempo!

45+1' - Terminato il primo tempo dopo un minuto di recupero.

44' - Ha trasformato Vidal. Per poco Handanovic non è riuscito ad arrivare sul pallone.

44' - GOOOOL DELLA JUVE! 1-1! ARTURO VIDAL!

44' - Rigore per la Juve! Fallo di Juan Jesus su Vucinic!

42' - Bella azione personale di Alvarez che ha saltato Bonucci in area di rigore, ma poi ha concluso sull'esterno della rete.

40' - Conclusione di esterno destro di Campagnaro rimpallata da Bonucci.

37' - Tiro debole di Guarin. Palla tra le braccia di Buffon.

35' - Ottimo assist in profondità di Vucinic per Tevez. L'azione è però sfumata perché l'argentino non ha capito le intenzioni del compagno di reparto.

33' - L'Inter ha guadagnato maggiore fiducia dopo il gol. Difesa della Juve in affanno.

31' - Ottimo assist di Tevez per Lichtsteiner! Lo svizzero, servito in area di rigore, non è riuscito ad inquadrare lo specchio della porta con Handanovic in uscita.

28' - Buffon non ha controllato un tiro da fuori di Guarin e Ricky Alvarez ha ribadito in rete!

28' - GOOOOOOL DELL'INTER! 0-1! RICKY ALVAREZ!

25' - Punizione di Pirlo di poco fuori bersaglio. Traiettoria controllata con la sguardo da Handanovic che aveva 'battezzato' bene il pallone.

24' - Ammonito Juan Jesus per un intervento fuori tempo su Tevez.

23' - Super parata di Buffon su un tiro ravvicinato di Palacio. L'azione però era stata fermata per la posizione irregolare dell'interista.

20' - Lancio lungo di Bonucci per Vidal; palla irraggiungibile per il cileno.

17' - Ci ha provato anche Marchisio dalla distanza. Palla fuori dallo specchio.

16' - Tiro fuori bersaglio di Guarin che ha recuperato un pallone perso da Pirlo sulla trequarti bianconera.

13' - La difesa nerazzurra è riuscita ad intercettare un bel passaggio in profondità di Vucinic per Tevez.

10' - Colpo di testa di Vucinic alto sopra la traversa su un calcio piazzato battuto da Pirlo.

08' - Ci ha provato anche Chiellini da fuori. Palla ancora fuori bersaglio. Poco movimento in avanti per Tevez e Vucinic.

07' - Prima conclusione in porta della Juve con Vucinic. Il tiro del montenegrino è terminato ampiamente alto sopra la traversa.

05' - Tiro di Guarin debole tra le braccia di Buffon.

03' - Inter pericolosa; cross di Pereira dalla destra e piatto fuori misura di Palacio a centro area.

03' - Ritmi lenti per il momento.

01' - Possesso palla della difesa juventina.

00:40 - Ci siamo! Iniziata!

00:37 - Le squadre stanno entrando ora in campo.

00:34 - Secondo la regia di Fox Sport USA mancano circa 5 minuti al calcio d'inizio.

00:30 - Ci siamo quasi. Ancora qualche minuto di attesa.

00:20 - Dieci minuti al fischio d'inizio.

23:59 - Ecco le formazioni ufficiali di Juventus - Inter, primo confronto stagionale tra i nerazzurri di Walter Mazzarri ed i bianconeri di Antonio Conte. Anche se si tratta solo di un'amichevole, sarà comunque un test molto interessante per capire a che punto della preparazione sono le due squadre dopo i risultati deludenti raccolti fino ad ora nelle partite pre-campionato. Il calcio d'inizio è previsto per le 00:30, quando inizierà anche la nostra cronaca in tempo reale.

JUVENTUS (3-5-2): 1 Buffon; 4 Caceres, 19 Bonucci, 3 Chiellini; 26 Lichtsteiner, 23 Vidal, 21 Pirlo, 8 Marchisio, 22 Asamoah, 10 Tevez, 9 Vucinic.

A disposizione: 30 Storari, 5 Ogbonna, 15 Barzagli, 11 De Ceglie, 12 Giovinco, 13 Peluso, 14 Llorente, 16 Motta, 17 Marrone, 18 Rossi, 20 Padoin, 27 Quagliarella, 32 Matri, 33 Isla, 41 Buchel. Allenatore: Antonio Conte

INTER (3-5-1-1): 1 Handanovic; 14 Campagnaro, 23 Ranocchia, 5 Juan; 55 Nagatomo, 17 Kuzmanovic, 19 Cambiasso, 13 Guarin, 31 Pereira; 11 Alvarez, 8 Palacio.

A disposizione: 12 Castellazzi, 30 Carrizo, 2 Jonathan, 6 Andreolli, 7 Belfodil, 9 Icardi, 33 Mbaye, 47 Capello, 90 Olsen, 93 Laxalt. Allenatore: Walter Mazzarri

Juventus - Inter in diretta | L'amichevole in tempo reale

A mezzanotte e mezza, le 18:30 di Miami, al Sun Life Stadium della calda città della Florida va in scena l'operazione "salviamo la faccia", protagoniste Juventus e Inter, grandi deluse della tournée americana per la Guinness International Champions Cup tanto proficua a livello economico quanto fastidiosa a livello atletico. I calciatori, già alle prese con carichi di lavoro molto pesanti in questa fase di pre-campionato, sono stati sballottati da una parte all'altra del mondo cambiando clima e fuso orario in pochi giorni per giocare contro avversari di alto livello e più avanti nella preparazione.

Dopo le figuracce rimediate rispettivamente dall'Inter contro Chelsea e Valencia e dalla Juve contro il Los Angeles Galaxy (meglio contro l'Everton con i bianconeri sconfitti solo ai rigori), una vittoria nel derby d'Italia in salsa a stelle e strisce potrebbe far dimenticare le brutte prestazioni precedenti e permettere ai vincitori di tornare a casa con più ottimismo.

Per quanto i risultati di queste amichevoli lascino il tempo che trovano, per questa partita Antonio Conte e Walter Mazzarri potranno fare leva sulle motivazioni per spingere i loro uomini a dimenticare per novanta minuti la stanchezza e pensare a giocare, ma con un occhio alle "sperimentazioni" che in questa fase servono soprattutto ai bianconeri che tra pochi giorni dovranno già affrontare la prima partita "vera" e importante della stagione, cioè la finale di Supercoppa Italiana contro la Lazio. Certamente la possibilità di fare un numero di cambi illimitato aiuterà i due allenatori e provare più soluzioni e a mettere minuti nelle gambe dei giocatori.

L'Inter è arrivata ieri da New York dopo poco più di tre ore di volo ed è atterrata all'aeroporto Miami Dade County, mentre per la Juve il volo è stato più lungo, di cinque ore, con una differenza di fuso orario di tre ore. Con oltre 30° di temperatura e un tasso di umidità ben oltre l'80%, giocare alle 18:30 locali non sarà il massimo del divertimento per i calciatori in campo.

Peraltro ieri, gli juventini appena atterrati sono andati ad allenarsi sul campo della Florida International University e due di loro hanno avuto un impegno serale: Andrea Pirlo e Alessandro Matri sono andati a un evento organizzato nel più celebre concessionario locale, il Planet Dodge, dove hanno sorteggiato i nomi di alcuni fortunati tifosi che hanno vinto i biglietti per la partita contro l'Inter e le maglie ufficiali bianconere. Hanno ovviamente posato per foto con i supporter e firmato autografi, con loro c'era anche la Coppa dello scudetto esposta vicino a una Jeep zebrata.

Per i bianconeri la partenza per tornare a casa è fissata per giovedì, poi riposeranno un giorno prima del ritiro a Villar Perosa in vista poi della Supercoppa Italiana del 18 agosto, anche se i nazionali si allontaneranno per qualche giorno perché prendere parte all'amichevole tra Italia e Argentina in onore di Papa Francesco.

Ieri l'Inter, prima della partenza per Miami dopo pranzo, ha svolto una sessione di allenamento in New Jersey, al Red Bulls Training Facility, con i giocatori che hanno fatto tutti insieme lo stesso lavoro, mentre il giorno prima erano stati divisi in due gruppi: lavoro defaticante per chi aveva giocato contro il Valencia, esercitazioni di rapidità e partitella in sei contro sei per gli altri. Nella mattinata di oggi a Miami (primo pomeriggio italiano) c'è stato poi l'ultimo allenamento prima del match.

Guinness International Champions Cup 2013 - Tutte le partite


Alla Guinness International Champions Cup 2013 hanno partecipato sette squadre l'Italia è la nazione più rappresentata con Inter, Juventus e Milan. Le inglesi presenti sono Chelsea ed Everton, mentre dalla Spagna sono arrivate Real Madrid e Valentia. Unica squadra americana i Los Angeles Galaxy.

Gli americani sono abituati a organizzare i tornei dividendo tra Est e Ovest ed è stato così anche per questo. Nel primo turno a Ovest si sono giocate Juventus - Everton 1-1 (5-6 ai rigori) a San Francisco e Real Madrid - Los Angels Galaxy 3-1 a Phoenix, mentre nel girone Est si sono disputate Chelsea - Inter 2-0 a Indianapolis e Milan - Valencia 2-1 che è andata in scena allo Stadio Mestalla di Valencia, in Spagna, ed è stata la partita inaugurale di questa competizione, finita 2-1 per i rossoneri.

Nella seconda fase a Los Angels il Real Madrid si è imposto per 2-1 contro l'Everton e la Juve ha perso 3-1 contro i padroni di casa del Galaxy, mentre dall'altra parte del tabellone, a New York, l'Inter ha perso 4-0 con il Valencia e il Milan è stato sconfitto 2-0 dal Chelsea.

La fase finale si disputa a Miami e le prime a scendere in campo sono proprio Juventus e Inter per stabilire chi sarà l'ultima classificata, poi Everton e Valencia giocheranno per il quinto posto, mentre domani tornano in campo le prime quattro: Los Angeles Galaxy e Milan per il terzo posto, infine Real Madrid e Chelsea per decretare il vincitore della Guinness Cup 2013.

Juventus - Inter | Le quote scommesse


Per i principali siti di scommesse online la Juventus è favorita per la vittoria stasera. Il cammino dei bianconeri è stato un po' più decente rispetto a quello dei nerazzurri che peraltro, finora, non hanno ancora segnato nemmeno un gol.
Juventus - Inter amichevole 7 agosto | Quote scommesse
Juventus - Inter amichevole 7 agosto | Quote scommesse
Juventus - Inter amichevole 7 agosto | Quote scommesse

Juventus - Inter | Amichevole Guinness Cup | Probabili Formazioni


Molti dubbi per Conte e Mazzarri che si decideranno quali formazioni mandare in campo solo poco prima dell'inizio della partita. In casa Juve si devono fare i conti con dei problemini fisici accusati da Carlos Tevez e Andrea Barzagli. Il primo non ha giocato contro i Los Angeles Galaxy per i postumi di una brutta botta rimediata alla schiena, il secondo è uscito durante la partita contro gli americani (dopo essere entrato da poco) a causa di un affaticamento muscolare.
L'intenzione di Antonio Conte è comunque quella di schierare la migliore squadra possibile anche perché questo è l'ultimo test disponibile prima della Supercoppa Italiana.

Walter Mazzarri dovrebbe insistere con Rodrigo Palacio come seconda punta, ruolo in cui l'attaccante nerazzurro dice di trovarsi sempre meglio soprattutto grazie ai consigli del suo allenatore. Finora negli undici iniziali mandati in campo negli altri due match, i punti fermi dell'ex tecnico del Napoli sono stati Juan Jesus e Nagatomo in difesa, Cambiasso, Guarin e Alvaro Pereira al centrocampo e lo stesso Palacio in attacco, mentre tra la partita contro il Chelsea e quella contro il Valencia nello schieramento iniziale ha alternar Andreolli, Chivu, Campgnaro e Ranocchia nel reparto arretrato, Alvarez e Kuzmanovich a centrocampo e Icardi e Belfodil in attacco.

Conte ha schierato dall'inizio sia contro l'Everton sia contro i LA Galaxy Ogbonna, Isla, Marrone, Asamoah e De Ceglie, mentre Lichtsteiner, Peluso, Vidal, Tevez e Llorente sono scesi in campo dall'inizio contro gli inglesi e Caceres, Bonucci, Padoin, Matri e Quagliarella contro gli americani. Anche in porta c'è stato il turnover con Storari titolare nella prima partita e Buffon nella seconda.

Da prendere con le molle, ma queste sembrano essere per ora le formazioni più probabili (vi aggiorneremo appena possibile con quelle ufficiali):

Juventus (3-5-2): Buffon; Caceres, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Quagliarella, Llorente

Inter (3-5-2): Handanovic; Campagnaro, Ranocchia, Juan Jesus; Nagatomo, Guarin, Cambiasso, Alvarez, Pereira; Palacio, Icardi

Juventus - Inter | Le foto dei precedenti


Inter - Juventus 1-2: le foto della partita
Inter - Juventus 1-2: le foto della partita
Inter - Juventus 1-2: le foto della partita
Inter - Juventus 1-2: le foto della partita
Foto Juventus - Inter 1-3
Foto Juventus - Inter 1-3
Foto Juventus - Inter 1-3
Foto Juventus - Inter 1-3

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
28 commenti Aggiorna
Ordina: