Rassegna stampa 14 giugno 2014: prime pagine di Gazzetta, Corriere e Tuttosport

Ecco come aprono oggi, 14 giugno 2014, i giornali sportivi

Nel giorno del debutto azzurro al Mondiale 2014 in corso in Brasile La Gazzetta dello Sport, per l'occasione tricolore, titola "Italia, senza paura". Si leggono le dichiarazioni di Cesare Prandelli nell'ultima conferenza stampa, quindi il focus sull'attesissimo Balotelli e sullo stadio di Manaus. Centralmente la presentazione di Uuruguay-Costa Rica, le altre due squadre che compongono il girone dell'Italia. Nella spalla il clamoroso successo dell'Olanda sulla Spagna per 5-1, l'exploit di Neymar e le accuse agli arbitri. Nel taglio basso l'interesse del Milan su Iturbe, sul quale però c'è la Juve. Quindi il playoff della Serie B con la salvezza del Varese; in chiusura la disfatta del Novara, in due anni dalla Serie A alla Lega Pro.

ittaliaaa

Il Corriere dello Sport titola "Italiaaa" per spingere la squadra di Prandelli al successo contro l'Inghilterra. Nella spalla si legge il commento di Roberto Mancini, convinto che gli azzurri possano vincere. Centralmente l'umiliazione ai danni della Spagna e il successo del Cile sull'Australia. Nel taglio basso il sogno Champions coltivato da Barbara Berlusconi per il suo Milan, le prime parole da biancoceleste del neoallenatore Pioli e il possibile acquisto di Gonalons da parte del Napoli, magari grazie alla contropartita tecnica di Pandev.

Tuttosport titola Nessun dorma, con riferimento all'orario in cui andrà in scena la sfida tra Italia e Inghilterra. La foto di apertura ritrae Buffon, che nelle ultime ore è stato fermato da un problema alla caviglia. Centralmente il disastro Casillas e la sconfitta della Spagna contro l'Olanda; quindi la volontà di Morata di andare alla Juve, che intanto formalizza l'offerta per Sanchez (20 milioni di euro). Nel taglio basso l'arrivo di Molinaro al Torino, la voglia di Botta di trasferirsi nel club granata, assalto del Real Madrid per Kovacic, Milan tentato dall'offerta del Monaco per Balotelli e la Sampdoria da scudetto annunciata dal neo patron Ferrero.

  • shares
  • Mail