Rassegna stampa 6 luglio 2014: prime pagine di Gazzetta, Corriere e Tuttosport

Ecco come aprono oggi, 6 luglio 2014, i giornali sportivi

La Gazzetta dello Sport dedica l’apertura a Gonzalo Higuain che ieri si è sbloccato e ha segnato il gol decisivo contro il Belgio, spingendo l’Argentina in semifinale. I sudamericani però sono alle prese con l’infortunio di Di Maria, fermato da uno stiramento. Nel taglio alto la tegola Neymar per il Brasile; l’attaccante per la frattura della vertebra sarà out per due mesi; Zuniga chiede scusa per il fallo, i tifosi verdeoro sono smarriti. In prima pagina anche il riferimento al record della Germania: quarta semifinale consecutiva, ma il successo manca dal 1990. Centralmente il successo, a fatica, dell’Olanda contro la Costa Rica, solo dopo i calci di rigore. Nel taglio basso il colpo della Roma: Cole; intanto Gilardino verso la Cina di Lippi, il Milan punta su Cerci, mentre Astori è ad un passo dalla Lazio. In chiusura i possibili arrivi di Osvaldo e Vargas al Galatasaray, su richiesta di Prandelli, e le gravi condizioni di salute di Di Stefano, in coma.

Il Corriere dello Sport titola “Un morso d’oro” con riferimento al passaggio di Luis Suarez dal Liverpool al Barcellona per ben 79,5 milioni di euro, nonostante la squalifica per il morso a Chiellini. Nel taglio alto la qualificazione alla semifinale dell’Olanda di Krul e dell’Argentina di Messi. Quindi l’infortunio di Neymar. Nella spalla il colpo Cole per la Roma, Mustafi verso la Juve e Matri al Genoa.

Tuttosport titola “Juve-Sanchez (se parte un big)” e spiega che Vidal e Pogba sono tornati sul mercato. Nel taglio alto Cole alla Roma, Samuel verso la Sampdoria e Matri al Genoa. Nella spalla i successi di Argentina e Olanda nei quarti di finale e le minacce a Zuniga per il fallo su Neymar. Centralmente i due regali di Cairo al Torino: Quagliarella e abbonamenti a prezzi bloccati.

I Video di Blogo

Video, Olbia-Monza, Berlusconi ai tifosi: “Scusate, vi devo salutare perché devo andare a [email protected]