Rassegna stampa 28 settembre 2014: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport

Ecco come aprono oggi i quotidiani sportivi

La Gazzetta dello Sport titola “E ora a voi due” con riferimento al bit match in programma domenica prossima tra Juventus e Roma. Intanto i bianconeri, guidati da Tevez, superano l’Atalanta in trasferta, mentre i giallorossi vincono contro il Verona grazie ai gol di Florenzi e Destro. Prima le due squadre italiane dovranno però affrontare l’impegno europeo. Nel taglio alto si legge del tentativo dell’Inter di ottenere la terza vittoria a San Siro contro il Cagliari, della presa di posizione di Inzaghi in conferenza stampa in difesa del suo Milan e del derby tra Genoa e Sampdoria. Più in basso gli attori di Gomorra scuotono il Napoli, che oggi contro il Sassuolo non può sbagliare. Infine il gol spettacolare di Pellè, che conquista gli inglesi.

Il Corriere dello Sport titola “Juve e Roma fenomenali” e propone le foto di Tevez e Destro, i protagonisti delle vittorie di ieri. Nel taglio alto la carica di Benitez per il suo Napoli e la furia di Inzaghi. Nel taglio basso la Serie B: Perugia in fuga, Avellino secondo, Bologna in risalita.

Tuttosport titola “Fanta Tevez”, con riferimento alla doppietta dell’Apache contro l’Atalanta. Nel taglio alto l’esclusione di Padelli dai convocati del Torino: contro la Fiorentina, sempre più in emergenza attacco, titolare sarà Gillet. Quindi la rabbia di Inzaghi in conferenza stampa. Nel taglio basso l’attesa per il derby tra Sampdoria e Genoa, in programma stasera alle 20.45. Ed ancora Benitez chiede la svolta ai suoi, Pelle stupisce tutti in Premier, mentre il Liverpool di Balotelli viene fermato sul pareggio. Infine i risultati della sesta giornata di Serie B.