Rassegna stampa 29 settembre 2014: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport

Ecco come aprono oggi i quotidiani sportivi

La Gazzetta dello Sport dedica l’apertura alla clamorosa sconfitta subita dall’Inter a San Siro contro il Cagliari: “Neuro Inter”. Vengono riportate le dichiarazioni di Mazzarri, che si assume le responsabilità della disfatta. Nel taglio alto si legge “Questo Milan non vince più” con riferimento al nuovo pareggio della squadra di Inzaghi, maturato ieri contro il Cesena. Nella spalla l’intervista a Roberto Mancini, ex allenatore del Manchester City, prossimo avversario in Europa della Roma. Quindi la vittoria della Sampdoria nel derby contro il Genoa grazie a Gabbiadini e i risultati della quinta giornata: il Napoli batte di misura il Sassuolo, stasera l’Udinese di Stramaccioni affronta il Parma di Cassano.

Il Corriere dello Sport titola “Zeman umilia l’Inter”, mentre centralmente dà notizia del nuovo pareggio del Milan e del faticoso successo del Napoli contro il Sassuolo. Nel taglio alto spazio alle parole di Roberto Mancini, secondo il quale la Roma contro il City dovrà giocare in velocità. Intanto Morata spera di conquistare il posto di titolare contro l’Atletico Madrid.

Tuttosport titola “Juve pronta al rinnovo: Tevez 2018”, anche se l’argentino pare intenzionato a chiudere la carriera al Boca in Argentina. Nel taglio alto il flop dell’Inter e la conseguente bufera: Ausilio se la prende con i giocatori, Mazzarri sentenzia: “Non abbiamo le palle”. Nella spalla il pareggio tra Torino e Fiorentina, con i granata in crescita e Quagliarella di nuovo in gol. Quindi le difficoltà del Milan, la boccata d’aria per Benitez e il derby della Lanterna alla Sampdoria. Nel taglio basso il tabù inglese di Totti, che mai ha segnato in Inghilterra.