Rassegna stampa 1 febbraio 2015: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport

Le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi, 1 febbraio 2015

La Gazzetta dello Sport titola "Inter e Milan, ora o mai più" con riferimento alle sfide delle milanesi in campionato rispettivamente contro Sassuolo e Parma. Mancini parla di Cassano, Inzaghi punta su Destro da subito. Nel taglio alto il quarto pareggio consecutivo della Roma, che perde Iturbe per infortunio ma trova Ibarbo dal Cagliari. Nella spalla l'obiettivo della Juve di andare a +9 in classifica sui giallorossi. Intanto per il mercato la Juve chiude per uno tra Matri e Osvaldo. Nel taglio basso il pareggio tra Genoa e Fiorentina, con i padroni di casa infuriati nei confronti dell'arbitro Rizzoli.

rom

Il Corriere dello Sport titola "Ahi Roma" per commentare il nuovo pareggio della squadra di Garcia. Il quotidiano romano critica la scelta di Garcia di sostituire Totti dopo l'espulsione di Manolas. Centralmente le occasioni per Juve e Napoli di, rispettivamente, allungare e avvicinarsi in classifica. Nel taglio alto la svolta in casa Milan per la questione stadio.

Tuttosport apre con "La Roma a pezzi, vai Juve!". Centralmente presentata la sfida degli uomini di Allegri in trasferta contro l'Udinese. Nel taglio alto l'arrivo di Gonzalez al Torino dalla Lazio e l'idea Ilicic. Centralmente il testa a testa tra Matri e Osvaldo per un posto alla Juve. Nel taglio basso la furia del Genoa contro gli arbitraggi considerati sfavorevoli e la spaccatura in casa Inter per l'eventuale ritorno di Antonio Cassano.

Da segnalare, in chiusura, che su tutti i quotidiani sportivi italiani viene dato ampio risalto all'elezione del nuovo Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

  • shares
  • Mail