Barcellona, nuovo morso di Suarez? Il Manchester City smentisce (Video)

Episodio sospetto durante Manchester City - Barcellona.

Ieri sera, martedì 24 febbraio, il Barcellona ha battuto il Manchester City nella partita valida per gli ottavi di finale di andata di Champions League terminata con il risultato finale di 2-1 per i blaugrana allenati da Luis Enrique.

Il Barcellona, quindi, dopo aver superato i Citizens nel doppio confronto degli ottavi di finale della scorsa edizione di Champions League, è pronta per concedere il bis e accedere ai quarti di finale, sempre ai danni della squadra allenata da Manuel Pellegrini.

La stampa d'oltremanica, però, si sta concentrando su un altro episodio che riguardara molto da vicino Luis Suarez, l'attaccante uruguaiano del Barcellona che, ieri sera, ha siglato la doppietta decisivia ai fini del risultato.

Quando si nomina Luis Suarez, viene naturale l'associazione ai vari episodi relativi agli inspiegabili morsi che l'attaccante 27enne ha rifilato agli avversari nel corso della sua carriera. L'ultimo episodio, ancora nitido nella nostra memoria, ha riguardato i mondiali di Brasile 2014 e la sfida tra Uruguay e Italia, con Giorgio Chiellini come ultima vittima del morso "letale" di Suarez.

Come già anticipato, i media inglesi hanno portato alla luce un episodio, con tanto di video, nel quale Suarez sarebbe stato sul punto di cedere di nuovo a questa tentazione malsana.

luis suarez morso

Suarez: morso a Demichelis?


Ricordiamo subito che al momento della sottoscrizione del contratto con il Barcellona, si era parlato addirittura di una clausola "anti-morso" con il quale il club blaugrana ha voluto tutelarsi visto il particolare carattere di Luis Suarez che si è sempre difeso parlando di "morsi innocui".

Non sappiamo se questa clausola è stata realmente inserita nel contratto ma, dopo aver scontato la squalifica per il morso a Chiellini, Luis Suarez ha comunque tenuto un comportamento corretto nelle partite giocate con la maglia del Barcellona.

In questo video, possiamo vedere un contatto "sospetto" tra Suarez e Martin Demichelis, difensore del City: la mano dell'argentino, tutto ad un tratto, finisce davanti al viso di Suarez che, come potete notare, compie un movimento innaturale con la testa.

Non si può parlare di morso, certo, ma si può ipotizzare un tentativo di mordere la mano dell'avversario. A difesa dell'uruguaiano, però, c'è anche la qualità del video che, effettivamente, è bassa.

Il Manchester City, inoltre, ha già smentito tutto con un comunicato stampa.

L'episodio, quindi, può definirsi già chiuso.

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail