Rassegna stampa 9 marzo 2015: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport

Le prime pagine dei quotidiani sportivi del 9 marzo 2015

La Gazzetta dello Sport titola "Inter, cucchiaio di fiducia" con riferimento al rigore trasformato da Icardi, valso il pareggio contro il Napoli. Nel taglio alto il caso Milan e le indiscrezioni sul futuro di Inzaghi: il tecnico rossonero resterà sulla panchina, ma decisiva potrebbe essere la prossima gara contro la Fiorentina. Nella spalla la delusione di Garcia per l'ennesimo pareggio della Roma e l'infortunio shock di Mattiello del Chievo Verona. Più in basso il ritorno in campo del Parma, 0-0 contro l'Atalanta.

Il Corriere dello Sport titola "Follia Napoli, impresa Inter" e dà spazio alla polemica tra De Laurentiis e Sky. Nel taglio alto la furia di Garcia per il pareggio a reti inviolate e il nuovo match point per la Juve che stasera sfida il Sassuolo. Quindi l'assalto della Lazio alla Fiorentina in programma oggi, in una gara importante per la qualificazione in Champions League. Nella spalla la riconferma di Inzaghi al Milan e l'esonero quasi certo di Zola al Cagliari.

Tuttosport titola "Juve, è lì", con riferimento allo scudetto sempre più vicino ai bianconeri dopo l'ennesimo pareggio della Roma a Verona contro il Chievo. Stasera per la squadra di Allegri nuovo match point contro il Sassuolo, senza Caceres la cui stagione è finita per infortunio al malleolo. Nel taglio alto il folle Napoli che fa sorridere Mancini e l'Inter. Nella spalla l'agonia Inzaghi, che potrebbe saltare (e al suo posto arriverebbe Brocchi). Quindi la sconfitta del Torino, che però continua a far paura allo Zenit in previsione dell'impegno di Europa League. Centralmente la possibile svolta in casa Cagliari: Zola via, torna Zeman o arriva Pusceddu?

juve e li

  • shares
  • Mail