Ismael Bennacer

Il regista del Milan Ismael Bennacer ieri ha segnato l’unica rete della sua squadra rivelatasi inutile ai fini del risultato.

Ismael Bennacer ha parlato a DAZN di Torino-Milan e della stagione della sua squadra. “Non credo che sia stata una questione di volontà. Anche noi volevamo vincere. Sappiamo che siamo secondi ma vogliamo comunque fare più punti possibile. Non abbiamo subito tantissimo, hanno fatto due gol su due cross. Non eravamo attenti, dobbiamo lavorare su questo, singolarmente e collettivamente, per non sbagliare queste cose e per avere più occasioni”.

Stefano Pioli
Stefano Pioli

La crescita di leadership dopo gli addii di Kjaer e Giroud

“Non è una cosa che si prepara, è una cosa che ho provato ad imparare da loro che sono leader. Per forza l’anno prossimo farò il possibile. Non sono uno che parla tanto fuori dal campo, sul campo ci sarò sempre e darò sempre tutti, provando ad aiutare nel miglior modo possibile la squadra”.

Sul tecnico rossonero

“Pioli ha dato uno scudetto al Milan che è qualcosa di grande, anche se per il Milan deve essere normale. Ogni anno combattiamo per vincerlo e andare più avanti in Europa. È un qualcosa che non avevamo prima. Anche se qualche volta è andata male il mister ha sempre fatto il massimo per la squadra, per noi e per la società. Non si è mai nascosto. Non so cosa succederà ma io lo rispetto tantissimo per quello che ha fatto per la società, per me e per i giocatori. Abbiamo imparato tanto da lui. Vedremo come andrà”.

L’articolo Bennacer: “Non siamo stati attenti ma non era un problema di motivazioni, Pioli ha sempre fatto il massimo” proviene da Notizie Milan.

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 19-05-2024


Juric: “Rodriguez è speciale, ha fatto un golazo, col Milan abbiamo fatto una bella gara”

Panchina Milan: pole Fonseca, Conceicao è out ma ora si aprono scenari inesplorati visto che molti big si stanno liberando