Nicklas Bendtner nominato "Calciobidone" del 2013

Il danese ex Juve il più votato tra gli utenti

A poche ore dalla consegna del Pallone d'Oro a Cristiano Ronaldo ci giunge un'altra importante notizia da annoverare nella categoria "Premi". Si tratta del riconoscimento meno ambito che annualmente il sito Calciobidoni.it, in collaborazione con il blog de "Il Guerin Sportivo" con Fantagazzetta, con la trasmissione "2 Fisso" in onda su Radio Hinterland e con Calcioblog, dedica ai calciatori stranieri più deludenti del nostro campionato.

Per il 2013 Nicklas Bendtner ha superato tutti i concorrenti. Il danese si è rivelato l'unica nota stonata dell'inarrestabile Juventus di Antonio Conte (zero gol al suo "attivo" in undici presenze). Bendtner ha ottenuto il 23,7 % dei complessivi 3.940 votanti e succede all'ex interista Diego Forlan, vincitore della scorsa edizione. Secondo posto per l'ex romanista Mauro Goicoechea (21,3% dei voti). L'estremo difensore uruguayano, nella scorsa stagione, è stato più volte schierato da Zeman al posto dell'olandese Stekelemburg, ma le sue prestazioni hanno deluso i tifosi giallorossi.

La terza posizione va ad un altro ex bianconero, Nicolas Anelka (18,5%), acquistato dalla Vecchia Signora il 30 gennaio 2013. A seguire, Mauro Zarate (10,6%), in perenne rotta di collisione con la Lazio prima di accasarsi, con una mossa a sorpresa, al Velez. Al quinto posto Traorè, poi la Top Ten continua con Saha sesto, Tachtsidis settimo, Silvestre ottavo, Piris e Rolando in nona e decima posizione.

La segnalazione del pubblico, il Calciobidone Jolly, vede Alvaro Pereira dell'Inter al primo posto (spontaneamente nominato dal 19,8% dei votanti). Segue Vukusic (9,4%), bomber di scarso peso nel Pescara e Bojan (8,3%), senza infamia e senza lode al Milan. Fuori quota si piazza Isla (7,3 %) della Juventus.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: