Rassegna stampa 10 marzo 2014: prime pagine di Gazzetta, Corriere e Tuttosport

I titoli e le notizie in apertura dei quotidiani sportivi italiani

La Gazzetta dello Sport titola “Juve no limits” e riporta le parole di Antonio Conte secondo cui, dopo il successo contro la Fiorentina, i bianconeri hanno “in tasca mezzo scudetto”. Dal punto di vista matematico, la Signora potrebbe arrivare a 105 punti in classifica. Nel taglio alto la vittoria del Napoli sulla Roma grazie al gol di Callejon, che chiude di fatto la lotta per il titolo. Nella spalla il successo dell’Inter sul Torino grazie alla rete di Palacio; quindi l’attesa per il ritorno degli ottavi di finale tra Atletico Madrid e Milan, con i rossoneri che si giocano 8 milioni di euro. Spazio poi alla volata del Parma verso l’Europa, trascinato da un Antonio Cassano in forma Mondiale. Nel taglio basso la Liga spagnola con il Real a +4 dal Barcellona, mentre il City viene umiliato in Fa Cup.

Il Corriere dello Sport apre con il riferimento alle polemiche per quanto comparso sul Twitter ufficiale della Juve: per celebrare la vittoria sulla Fiorentina c’è chi ha pensato bene di scrivere “Buona la Fiorentina a pranzo. Ci vediamo tra quattro giorni, per cena” con riferimento alla sfida di Europa League contro i viola. L’editoriale si intitola: “Juve grande solo sul campo, c’era una volta lo stile…”. Centralmente i tre punti guadagnati dal Napoli contro la Roma, mentre nel taglio basso si leggono i risultati in Fa Cup e in Liga.

Tuttosport propone in apertura la foto di Asamoah e titola “Siluro scudetto”. Nel taglio alto la vittoria di misura dell’Inter sul Torino che “non c’è più”. Centralmente il successo del Parma, la rimonta della Sampdoria sul Livorno e la vittoria ‘di rigore’ del Chievo sul Genoa.

I Video di Calcioblog