Rassegna stampa 17 settembre 2014: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport

Ecco come aprono oggi i quotidiani sportivi

La Gazzetta dello Sport titola “Carlitos bum bum” per celebrare il ritorno al gol in Champions, dopo 5 anni e 5 mesi, di Carlitos Tevez: doppietta decisiva per la Juventus che vince il debutto contro il Malmoe. Centralmente il riferimento alla sconfitta dell’Atletico Madrid di Simeone. Nella spalla l’attesa per Roma-Cska Mosca, con Totti alla ricerca di un gol record: se segna diventa il goleador più anziano. Quindi l’intervista a Fabio Capello, ct della Russia. Più in basso l’Europa League: Inter blindatissima in Ucraina, mentre il Napoli è in ansia per le condizioni di Higuain. Quindi il caso Seedorf, con il suo avvocato che ipotizza il rischio tribunale per il Milan. Nel taglio basso il ritorno al gol di Balotelli, il primo italiano a segnare con 4 club diversi in Champions, la volata straordinaria di Immobile al Borussia Dortmund e i risultati di Real Madrid e Galatasaray, allenati da italiani.

Il Corriere dello Sport titola “Super Tevez, la Juve vola”, mentre nel taglio alto si legge: “Missione Totti: fare la storia”. Nella spalla il retroscena sul documento che Lotito e Agnelli avevano concordato per cambiare il calcio, ma che poi è saltato per la lite. Quindi l’assenza di Higuain nel Napoli e l’accordo di Tacopina col Bologna. Centralmente i gol di Balotelli e Immobile in Champions, mentre nel taglio basso si legge che Van Basten farà soltanto il secondo dell’Az per motivi di salute.

Tuttosport titola “Fiesta Tevez”, mentre nel taglio alto omaggio Balotelli e Immobile, entrambi in gol ieri sera. Nella spalla l’impegno europeo del Torino, guidato da Sanchez Mino e le parole di Sannino, neo allenatore del Catania. Nel taglio basso la ricerca di soci da parte di De Laurentiis e l’intervista a Eder.

I Video di Calcioblog